Da Arlecchino ai Tasso, S.Giovanni, Camerata e Dossena si alleano

Camerata Cornello, Dossena, San Giovanni Bianco Non commentato »

Valle Brembana – L’unione fa la forza. Soprattutto in tempi di crisi. Perché il patrimonio culturale è enorme: bastino i nomi di Arlecchino e della famiglia dei Tasso, ma le risorse per «vendere» questi tesori, pochi. Così San Giovanni Bianco, per tradizione patria di Arlecchino, Camerata Cornello, culla d’origine del casato dei Tasso, e Dossena, luogo di miniere e di antiche maschere, hanno deciso di allearsi. Sabato alle 10, nella sala polivalente (scuola media) di San Giovanni Bianco i sindaci presenteranno il polo culturale «Mercatorum e Priula. Vie di migranti, artisti, dei Tasso e di Arlecchino». Uniti dalle strade A unire le tre realtà due strade, la Via mercatorum, antica mulattieradei mercanti, e la Priula, carrozzabile verso l’Europa.

CONTINUA ARTICOLO »

Il ministro Martina fa tappa in valle Brembana

San Giovanni Bianco Non commentato »

Ministro-Agricoltura-Val-Brembana14San Giovanni Bianco – La burocrazia che grava più del lavoro nella gestione delle aziende. Il costo del lavoro che rende insopportabili eventuali assunzioni di personale. Le quote latte. L’Imu sui terreni agricoli. Sono le quattro tematiche sulle quali è intervenuto ieri il ministro delle Politiche agricoleMaurizio Martina a conclusione dell’incontro con i rappresentanti dei consigli di zona della Valle Brembana e della Valle Imagna della Coldirettiprovinciale. Il confronto si è tenuto presso l’agriturismo casa Eden di San Giovanni Bianco, presente anche il presidente provinciale della Coldiretti Alberto Brivio, la vicepresidente Lucia Morali e il segretario Demetrio Cerea.

CONTINUA ARTICOLO »

Dossena, successo per le miniere ritrovate

Dossena Non commentato »

Miniere-Dossena-DanteDossena – Poteva essere qualcosa di scontato ma si è andati sicuramente oltre le previsioni. La proposta del Comune di Dossena per le visite guidate alle antichissime miniere ha riscosso un grande successo. Nel lungo tratto messo in sicurezza e attrezzato con sapienti giochi di luce sono stati valorizzati gli antri nei quali lavorarono tanti minatori a partire dalle epoche etrusca e romana fino alla metà del secolo scorso. Alcuni anziani pensionati tornando sul posto di lavoro hanno chiaramente provato profonda commozione. La presentazione del recupero della miniera di Paglio Pignolino è avvenuta sabato con la celebrazione di una Messa in galleria da parte del parroco don Alessandro Baitelli.

CONTINUA ARTICOLO »

La Sanpellegrino lancia la valle Brembana a Expo

-La Valle Brembana Non commentato »

Valle Brembana – È l’acqua più famosa al mondo, ora anche acqua ufficiale di Expo 2015. Un traino per il turismo a San Pellegrino e in Val Brembana che non si poteva lasciare scappare. Così l’azienda di acque minerali nata un secolo fa accanto al Brembo farà da spot alla sua valle all’Esposizione universale, da maggio a ottobre del prossimo anno. E, intanto, sempre per il 2015, si prepara ad allestire un vero e proprio museo dedicato all’acqua, con reperti e materiale storico raccolto in oltre un secolo di storia di bollicine. Nel distretto Selvino e Aviatico Le due iniziative sono contenute e sono già state presentate alla Regione Lombardia (saranno comunque realizzate indipendentemente dall’eventuale finanziamento regionale) nell’ambito del Distretto dell’attrattività turistica (Dat), bando che prevede un massimo di finanziamento di circa 360 mila euro (su circa 800 mila euro complessivi del progetto presentato dal distretto).

CONTINUA ARTICOLO »