Val Brembilla – È stato presentato nella sala cinematografica di Val il libro «Un secolo d'asilo a Brembilla» che racconta la storia della scuola 'infanzia del comune della . L'opera, i cui autori sono lo storico Alessandro Pellegrini e la figlia Giada, è edita da Lubrina Editore di , che si è offerta di impaginare il libro, mentre la Fondazione Camillo Onlus ha offerto la stampa delle mille copie che sono state prodotte. Il ricavato della vendita del libro andrà a costituire un fondo per la ristrutturazione dell'edificio in cui è ospitata la scuola dell'infanzia, in previsione di integrarla con il nido attualmente operante a Cadelfoglia.

Il ricavato della vendita del libro, spiega Paolo Locatelli, uno dei promotori dell'iniziativa di ristrutturazione della scuola per i bambini, «non è altro che un piccolo passo nella raccolta di fondi per il raggiungimento di una quota minima che consenta l'inizio dei lavori. Il progetto di massima esiste già. Ed è già stata preparata anche una stima della cifra necessaria per l'esecuzione dell'opera». Tutte le scuole della Val Brembilla sono state ristrutturate negli ultimi anni, prosegue Locatelli, «all'appello manca soltanto la scuola dell'infanzia, appartenente a una fondazione, presieduta per statuto dal parroco che, per andare incontro alle necessità delle famiglie, da sempre riduce al minimo le rette». Con le rette al minimo, non c'è stata possibilità di mettere da parte una riserva finanziaria per poter eseguire le necessarie opere di ristrutturazione del manufatto. «Per fortuna – conclude Locatelli – ora il Comune sembra molto interessato a sostenere un progetto di ristrutturazione, ma chiaramente è in difficoltà a reperire i fondi. Lo stesso problema ce l'ha la Fondazione, che non è parrocchiale ». Ora si prova con il libro, che è in vendita in una ventina di punti disseminati nella valle e oltre.

Silvia Salvi – L'Eco di Bergamo

Alberghi, ristoranti e Appartamenti BrembillaFotografie Brembilla
EscursioniManifestazioniCartoline antiche