Anche Valnegra vince la corsa dei fondi pubblici

Valnegra Non commentato »

Valnegra – Dopo Ubiale Clanezzo, Casnigo e Castel Rozzone, è la volta di Valnegra. Il piccolo Comune dell’alta Val Brembana (200 abitanti) è tra i nuovi 59 paesi che riceveranno il finanziamento del programma statale «6000 campanili», voluto dal ministero per le Infrastrutture: 640 mila euro che serviranno per mettere a nuovo il palasport. Si tratta della seconda tranche di Comuni – dopo quella di inizio gennaio – per la quale sono stati stanziati ulteriori 50 milioni di euro: il decreto è stato firmato recentemente ed è visionabile sul sito del ministero.

CONTINUA ARTICOLO »

Ponte a Botta chiuso, il sindaco: «Riaprirà ma in primavera»

Sedrina Non commentato »

r7svSedrina – Bisognerà aspettare la prossima primavera per la riapertura del ponte di Botta di Sedrina. È quanto annunciato dal sindaco di Sedrina Agostino Lenisa durante una seduta del Consiglio comunale. Il via libera sul ponte era stato ipotizzato per la scorsa estate, ma ad oggi ancora nulla di fatto. L’attesa di vedere il ponte nuovamente riaperto al traffico si protrae ancora. La chiusura, avvenuta nel dicembre 2012 per questioni di sicurezza, ha portato a deviare il traffico, costringendo i mezzi ad un’immissione pericolosa sulla exstatale.

CONTINUA ARTICOLO »

Valli bergamasche, ricetta Cisl: turismo, sociale e green economy

-La Valle Brembana Non commentato »

Valli Bergamasche – Per fermare il declino e rilanciare lo sviluppo delle Valli Bergamasche la Cisl di Bergamo scende in campo con un progetto integrato che è stato presentato lunedì 4 novembre. La scelta del sindacato bergamasco nasce dopo che la destrutturazione del sistema economico, iniziata nel 2008, che sta coinvolgendo il nostro Paese ha provocato un forte rallentamento anche dell’economia bergamasca, ma ancor più ha coinvolto le valli della nostra provincia.

CONTINUA ARTICOLO »

Val Brembana: bando per il sostegno alle micro imprese artigiane

-La Valle Brembana Non commentato »

nuoveimpreseLa Comunità Montana Valle Brembana, per favorire le attività delle micro imprese artigianali, commerciali e turistiche, con particolare attenzione alla riduzione dell’impatto ambientale, al risparmio e all’efficienza energetica, ha istituito un fondo di 400.000 euro per il sostegno agli investimenti alimentato da un contributo regionale ai sensi del Progetto 10/9 ex PISL MONTAGNA. Possono accedere ai benefici previsti dal presente bando le micro imprese artigianali, commerciali, turistiche (ex art. 2, comma 3 del D.M. Attività Produttive del 18 aprile 2005), anche in forma cooperativa, che alla data di presentazione della domanda risultino in attività, risultino iscritte al Registro delle Imprese della Camera di Commercio di Bergamo con attività prevalente come da elenco codici ATECO – allegato sub 1, abbiano sede legale in Lombardia e unità operativa nel territorio di uno dei comuni della Comunità Montana Valle Brembana, non abbiano ottenuto, nell’esercizio finanziario corrente e nei due esercizi finanziari.

CONTINUA ARTICOLO »