Fermati o multati sulle ciaspole, proteste dal Cai

-La Valle Brembana Non commentato »

ciaspole-3Diteci quale percorso dobbiamo seguire, da dove dobbiamo salire. Ma lasciateci ancora fare una delle escursioni più belle sulle ciaspole». Il presidente del Club alpino italiano dell’alta Valle Brembana Andrea Carminati dice di farsi portavoce delle proteste di tanti dei suoi soci. Il «freno» ai ciaspolatori o a quanti, senza sci ai piedi, vogliono risalire da Ceresola di Valtorta fino ai Piani di Bobbio, è arrivato nei giorni scorsi dai carabinieri. Militari regolarmente in servizio sugli sci che controllano la sicurezza sulle piste. La legge è chiara: sulle piste non è possibile salire a piedi o con le ciaspole. Troppo pericoloso sia per gli stessi ciaspolatori sia per gli sciatori che scendono a gran velocità sui tracciati.

CONTINUA ARTICOLO »

A Foppolo il Parallelo di Natale

Foppolo Non commentato »

Foppolo-Ski15Foppolo – l Parallelo di Natale 2013 si svolgerà martedì 24 dicembre, giorno di vigilia, in Valle Brembana, a Foppolo, la regina delle stazioni invernali bergamasche gemellata con Carona e San Simone di Valleve nel comprensorio sciistico Brembo Ski. Lo hanno concordato l’organizzatore Angelo Bertocchi, presidente dello Sci Club Selvino “Toni Morandi”, e gli operatori del centro turistico brembano, che entra così nella ristretta élite delle località ospitanti la tradizionale gara di Auguri degli sciatori Azzurri ai cultori degli sport sulla neve. In occasione dei 25 anni dalla prima edizione (avvenuta a Selvino nel 1988), il Parallelo di Natale 2013 assegnerà il “Memorial Rolly Marchi” dedicato al famoso ed indimenticabile giornalista recentemente scomparso e ideatore negli Anni ’70 della prima serie della manifestazione con cui le Nazionali di sci alpino aprivano la stagione insieme al “Pool” di fornitori tecnici della Fisi. Foppolo si prepara ad ospitare addirittura una “Due Giorni” dedicata al Parallelo di Natale 2013. Infatti lunedì 23 dicembre, il giorno prima della Gara degli Auguri, avrà luogo il Parallelo degli sci club orobici, i cui finalisti avranno in premio la partecipazione alla titolata competizione.

CONTINUA ARTICOLO »

Cambio al vertice del gruppo della Sanpellegrino

San Pellegrino Terme Non commentato »

Giorgio MondovìSan Pellegrino Terme – Il Gruppo Sanpellegrino, azienda leader in Italia nel settore beverage, ha nominato Giorgio Mondovì nuovo Direttore della Business Unit Internazionale. Manager con una grande esperienza nel food&beverage in Italia e all’estero, Giorgio Mondovì avrà il compito di sviluppare ulteriormente la strategia di crescita del Gruppo Sanpellegrino sui mercati internazionali: un ruolo chiave vista l’importanza che l’export riveste nelle politiche aziendali, fortemente focalizzate nella diffusione della qualità e dello stile Made in Italy nel mondo. Negli ultimi anni, i marchi internazionali di acqua minerale S.Pellegrino e Acqua Panna, oltre ai fruit beverages Sanpellegrino, hanno infatti registrato grandi successi di vendite, raggiungendo nuovi mercati per un totale di 130 Paesi nei cinque continenti e divenendo dei veri e propri ambasciatori dell’eccellenza italiana.

CONTINUA ARTICOLO »

Ecomostro dell’Alben “Abbattiamolo e riportiamo il verde”

-La Valle Brembana Non commentato »

Albergo-ConcaAlbenSerina – Il condominio risulta al primo posto nella «black list» stilata pochi mesi fa da Regione Lombardia, degli edifici più pericolosi sul territorio lombardo, con una dimensione di circa 1.500 metri quadrati suddivisi su 5 piani. «Dobbiamo trovare una risposta risolutiva a questo problema – ha affermato Giovanni Fattori, vicesindaco di Serina –, un territorio di pregio naturalistico come quello della Conca dell’Alben non può continuare a essere minacciato da una struttura di questa pericolosità». Da anni infatti le due amministrazioni che hanno in comproprietà l’immobile e ne possiedono i primi tre piani (gli altri due sono privati), vogliono mettere in sicurezza l’area, bonificando la struttura e abbatterla.

CONTINUA ARTICOLO »