Il Premio Arrigoni va al “custode” dello Strachitunt

Taleggio Non commentato »

Taleggio – Stesso luogo, il Monastero San Pietro in Lamosa a Provaglio d’Iseo, ma con un giorno di anticipo rispetto alle precedenti edizioni. L’appuntamento con la consegna del terzo premio alla memoria di Francesco Arrigoni, giornalista enogastronomico scomparso prematuramente nell’agosto del 2011, è fissato per le 11 di domenica 3 maggio (il 4 ricorre l’anniversario della nascita). A consegnarlo nelle mani del vincitore sarà come sempre la moglie Antonella Colleoni, anche presidente della giuria costituita da amici di Francesco e compagni di strada.

CONTINUA ARTICOLO »

Algua, dal Comune fondi a turismo e pescatori

Algua Non commentato »

Algua – Sono state presentate, nel corso dell’ultima riunione del Gruppo di lavoro del Comune di Algua, guidato dal vice-sindaco Enrico Sonzogni, le nuove proposte per la programmazione turistica economica e sociale del paese. Nel totale sono stati stanziati 1.900 euro per le associazioni presenti sul territorio, che hanno richiesto un finanziamento per i loro progetti. La Pro loco di Rigosa, ha ricevuto 750 euro per la messa in sicurezza del sentiero che collega la zona dell’Opel al ponte del Perello, grazie alla realizzazione di staccionate, la sistemazione del sentiero e la ricostruzione di alcune parti del ponticello.

CONTINUA ARTICOLO »

Zogno, in sette sognano il tricolore trota torrente

Zogno Non commentato »

Zogno capitale della trota torrente italiana. Sabato e domenica la Pesca Sport Zogno del presidente Santino Gotti organizzerà le ultime due prove del campionato italiano per società. Luogo della manifestazione è il campo gara della cittadina brembana, tra i più belli della provincia e ammirato anche a livello nazionale e curato dai volontari della società, quello che parte dalla passerella di Zogno per arrivare al ponte di Ambria. Saranno 172 gli agonisti al via, in rappresentanza di 43 squadre: sabato e domenica si pescherà dalle 8 alle 11 ed al termine della manifestazione le premiazioni seguiranno alle 11,30.

CONTINUA ARTICOLO »

Scivola in riva al Brembo, ferito pescatore di Zogno

Zogno Non commentato »

Zogno – Brutta avventura venerdì per un pescatore di Zogno. Era in riva al Brembo, in località Grotte delle Meraviglie, quando è scivolato per quasi sei metri su rovi e rocce. È accaduto verso le 17 a Matteo Ferrari, 25 anni di Endenna di Zogno, pescatore dall’età di sei anni. «Ho perso l’equilibrio e sono precipitato sulla scarpata, finendo su spuntoni di rocce – spiega –. Sono scivolato sulla neve e son finito giù. In tanti anni non mi era mai capitata una sventura simile». È finita con diverse contusioni e una frattura del bacino. «Appena scivolato pensavo di rimettermi in piedi e risalire la scarpata – precisa Ferrari –, purtroppo mi sono accorto che non riuscivo più a muovermi e il dolore andava aumentando. Fortunatamente avevo il cellulare nella tasca del gilet, ho quindi avvertito i soccorsi».

CONTINUA ARTICOLO »