L’ostetrica? Una missione, fra le braccia 3000 bimbi

Serina Non commentato »

Serina – Al termine dei suoi anni di lavoro, spesi in favore della maternità, c’è chi ha raccolto i propri ricordi, li ha messi in ordine e li ha disposti in un libro. Si tratta di Olga Mantovani, ostetrica per quarant’anni (dal 1943 al 1983) in Val Serina. Questa sera, alle 21, nella Sala civica «Cà di Rafaèi», sarà presentato il suo libro «Pagine di vita». Un’opera, edita da Corponove Editrice, patrocinata dall’Amministrazione comunale e curata da Roberto Belotti, che custodisce esperienze di vita uniche e straordinarie. «L’Amministrazione comunale di Serina, è ben lieta di promuovere questa pubblicazione che, di fatto, può essere definita un vero e proprio inno alla vita», spiega il sindaco, Michele Villarboito.

CONTINUA ARTICOLO »

Un Natale tutto da gustare con la Pro loco di Serina

Serina Non commentato »

Serina – Entra nel vivo il programma natalizio organizzato dalla Pro loco di Serina, in collaborazione con il Comune. Si comincia oggi: alle 15, nella sala civica spettacolo «Stop violence» in collaborazione con il Movimento nazionale «Angeli senza fine».

La notte di Natale, al termine della Messa, il gruppo alpini organizza scambi di auguri a base di panettone, spumante e vin brulè davanti alla parrocchiale di Serina, Cornalba e Lepreno dopo la Messa delle 24, mentre a Valpiana e Bagnella dopo la Messa delle 22.

CONTINUA ARTICOLO »

Zambla Alta si fa onore alla Mostra di Serina

Cornalba, Costa Serina, Oltre il Colle, Serina Non commentato »

Serina – È stata pure quest’anno di grandi numeri la Mostra zootecnica delle bovine di razza bruna di Serina che ha visto ieri in concorso circa 400 bovine di una ventina di aziende, sulle quali gli esperti di razza hanno espresso giudizi altamente positivi. Per il rilevante numero di capi in concorso, per la foltissima partecipazione di visitatori, per il numero e la qualità dei premi, un riconoscimento va al duro lavoro organizzativo svolto dall’Associazione manifestazioni agricole e zootecniche di Valle Serina e dal Comune di Serina, rappresentati rispettivamente dal presidente Franco Locatelli e dal sindaco Michele Villarboito.

CONTINUA ARTICOLO »

Tris di fiere brembane, riecco i giovani

-La Valle Brembana Non commentato »

La seconda metà di settembre si porta dietro un trittico di mostre zootecniche tra le più importanti dell’intero panorama provinciale. Tutte avvengono in Valle Brembana (che in autunno ne conta complessivamente sette): la prima domani a Valorta, poi mercoledì 21 sarà il turno di Serina e sabato 24 a Branzi: complessivamente si potranno ammirare più di mezzo migliaio di capi. Sono momenti in cui è possibile una verifica della salute della zootecnia brembana, che nel complesso mostra un trend positivo. «Ci sono stati abbandoni per raggiunti limiti di età degli allevatori e conseguenti chiusure di stalle nel recente passato – osservano gli operatori -, ma forse si è arrivati ad una inversione di tendenza». «C’è un rinnovato interesse dei giovani per il settore – conferma Franco Locatelli presidente dell’Associazione manifestazioni agricole e zootecniche di Valle Serina – e quanto fa ben sperare.

CONTINUA ARTICOLO »