L’astrofisico Boffelli apre a San Giovanni Bianco “Una Valle in… scienza”

San Giovanni Bianco Non commentato »

San Giovanni Bianco – Con la collaborazione della Comunità Montana Valle Brembana, il sistema bibliotecario area Nord Ovest, i comuni di Valnegra, San Giovanni Bianco e Piazza Brembana, gli Istituti Turoldo di Zogno e CFP di San Giovanni Bianco parte la seconda edizione di Una valle in …scienza, che l’anno scorso, riscosse un notevole successo di pubblico alle conferenze dei professori Bignami, Boncinelli, Pievani e Boffelli. Venerdì 8 marzo primo appuntamento con “Viaggio nella materia” con Fabrizio Boffelli, alla sala Polivalente Mario Giupponi di San Giovanni Bianco alle 17.30. Scopo della rassegna è ampliare la conoscenza scientifica coniugando l’assoluto rigore degli interventi con linguaggi facilmente comprensibili a tutti. Questa è la ragione per cui anche quest’anno gli incontri si svolgeranno in più sedi della Valle e prediligerà il rapporto con le scuole superiori. In questa edizione tutti i relatori terranno sui vari argomenti una lezione con gli studenti dell’Istituto Turoldo di Zogno.

CONTINUA ARTICOLO »

Aperta la Ambria-Camanghè, travaglio lungo 30 anni

Zogno Non commentato »

Zogno – Fondi da Regione e Provincia, ma anche Comunità montana e Bacino imbrifero. Il cantiere si fermò nel 2010, quando mancavano ancora i guard-rail e l’ultimo tratto da realizzare. I lavori sono ripartiti a giugno. poco più di un chilometro, è costata due milioni di euro e la si attendeva da trent’anni. La nuova strada Ambria-Camanghè, a Zogno, soprattutto nel primo giorno di scuola, assume un significato che va ben oltre le dimensioni: è il frutto di una collaborazione che ha interessato Regione, Provincia, Comune di Zogno, Comunità montana Valle Brembana, Bacino Imbrifero Montano (Bim) e indirettamente tutti e 38 i comuni della valle.

CONTINUA ARTICOLO »

Zognesi esclusi dal liceo, prima chi abita fuori

Zogno 6 Commenti »

Zogno – Il caso più emblematico è sicuramente quello di una studentessa, residente a una cinquantina di metri dalla scuola, il cui nonno fu espropriato del terreno per realizzarvi l’istituto. Lei è una dei dieci ragazzi (otto di Zogno) che non avranno la possibilità di frequentare, pur avendolo chiesto, la prima classe del liceo scientifico dell’istituto Turoldo di Zogno. Le preiscrizioni hanno consentito di comporre una sola classe (devono avere almeno 27 studenti). E i primi esclusi sono stati proprio otto ragazzi del paese, più due di Sorisole. Questo in virtù di criteri, approvati dal Consiglio d’istituto che, nella sostanza, danno priorità a chi viene da lontano e non avrebbe la possibilità, col trasporto pubblico, di raggiungere analogo istituto a Bergamo.

CONTINUA ARTICOLO »

Settimana dell’ecologia a Zogno tra pulizie e lezioni

Zogno Non commentato »

Zogno – Lezioni all’aria aperta e laboratori in classe, attività di educazione ambientale con la Forestale, incontri per la corretta differenzazione dei rifiuti e sul compostaggio domestico, ma anche piantumazione di una cinquantina di arbusti, mille studenti e un centinaio di volontari coinvolti. È la «Settimana ecologica 2011», promossa dall’assessorato all’Ecologia di Zogno, da domani a domenica. «L’obiettivo è rendere protagonisti in tema ambientale i bambini e tutta la comunità», spiega l’assessore Massimo Pesenti. Domani e martedì visita degli studenti all’ecostazione di Poscante. Sempre domani e martedì, alle 21, nella sala consiliare, incontri su compostaggio e raccolta differenziata.

CONTINUA ARTICOLO »