Il mio incontro col Papa, e tutto quel he ne è seguito

Valtorta Non commentato »

busiValtorta – Piero Busi è un personaggio unico, quasi leggendario. Politico di lunghissimo corso, è il sindaco più longevo d’Italia e ha battuto anche i record europei. Il suo “castello” è l’intero paese di Valtorta, un piccolo borgo in cima alle montagne, ma i suoi possedimenti coprono un territorio molto più vasto. Un giorno un tale lo presentò come il vicerè della Valle Brembana. Lui lo interruppe subito: “Perché vice?”.

CONTINUA ARTICOLO »

Costa Serina: Centro servizi nel vecchio capannone

Costa Serina Non commentato »

Costa Serina – Niente centro servizi nel vecchio capannone di via Manzoni, nel cuore di Costa Serina. L’Amministrazione comunale, insediatasi lo scorso maggio, ha deciso di revocare la proposta d’acquisto del fabbricato artigianale, deliberata dalla precedente giunta. Il capannone, un tempo sede di attività tessile, secondo le intenzioni dell’ex Giunta guidata da Paolo Cortinovis, una volta acquisito dal Comune (per 180 mila euro), avrebbe dovuto ospitare un centro servizi per il paese.

CONTINUA ARTICOLO »

Polenta e osei vietata per legge, il caso finisce in Parlamento

-La Valle Brembana Non commentato »

Esplora il significato del termine: La legge che vieta l’import di uccellini anche da paesi extraeuropei nel Bresciano è già stata ribattezzata legge anti «polenta e osei». Dando vita ad una sollevazione popolare. I ristoratori (mille le trattorie che servono il piatto tipico) sono sul piede di guerra. E diversi parlamentari si stanno muovendo per chiedere una tardiva modifica alla normativa (approvata a settembre). La modifica all’ articolo 21 della legge sulla Caccia (la 157/1992) ha recepito una normativa europea: da un mese passeri e altri piccoli volatili non sono acquistabili, né commercializzabili, nemmeno se provengono da Cina, Thailandia o Nord Africa. Sono esclusi dai divieti il germano reale, pernice rossa, pernice di Sardegna, starna, fagiano, colombaccio, specie che non appartengono alla tradizione culinaria bresciana e bergamasca. Le conseguenze? I cacciatori potranno mangiare le loro prede solo in casa propria, nei pranzi con amici e famigliari. E se un ristorante venisse pizzicato a servire polenta e osei, rischia multe salatissime.

CONTINUA ARTICOLO »

A Piazza Brembana posteggi a pagamento sul viale

Piazza Brembana Non commentato »

Piazza Brembana – Il via da dicembre, il costo sarà di 80 centesimi l’ora, con un minimo di 20 centesimi per 15 minuti. Se ci si fermerà non più di dieci minuti, la sosta sarà gratuita. Il ticket si dovrà pagare tutti i giorni, dalle 9 alle 12 e dalle 14,30 alle 20. Il parcheggio a pagamento nel centro storico di Piazza Brembana (via Belotti, parte di via Sante Calvi e di via Fratelli Calvi, per circa 80 posti) è arrivato come un fulmine a ciel sereno Sollevando un polverone di proteste. Eppure il sindaco, Geremia Arizzi, sostiene che la proposta sarebbe partita proprio da alcuni commercianti. Ma buona parte di loro, invece, si dichiara contrarissima. «Molti dei negozianti sulla via – spiega il primo cittadino – lamentavano che diverse auto venivano lasciate parcheggiate per tutta la giornata, nonostante il disco orario. Il vigile c’è solo a luglio e agosto o in alcune occasioni, quindi qualcuno se ne approfitta, sapendo che non prenderà multe. Finora non eravamo mai intervenuti, confidando in un maggior senso civico che, invece, è venuto a mancare. Con il ticket si favorirà il ricambio e quindi si favoriranno proprio le attività commerciali».

CONTINUA ARTICOLO »