busi2Valtorta – È stato un omaggio alle donne (una investitura per un futuro sindaco rosa?) il primo atto della nuova Giunta di . Il sindaco , dopo aver prestato il giuramento di rito, ha consegnato alla giovane consigliera – Stefania Busi di 27 anni, alla sua prima esperienza amministrativa – un gran mazzo di fiori. «Si vuole questo omaggio alla persona che ha deciso l’assunzione di responsabilità pubbliche – ha affermato il primo cittadino – che, siamo certi, saprà onorare l’impegno assunto essendo esempio per nuovi ingressi rosa nei futuri consigli comunali». L’undicesimo mandato di Busi non è stato comunque routine per il collaudato primo cittadino che, prima di pronunciare la prima del discorso di insediamento, ha avuto chiaramente un momento di commozione: ha abbassato lo sguardo in silenzio, tornando certamente a quel lontanissimo 1960 quando – dopo cinque anni da consigliere – giurò da giovane sindaco e forse non pensò che la sua avventura amministrativa e sociale ed umana sarebbe durata così a lungo.

Pochi attimi di silenzio nei quali ha rivissuto mezzo secolo di vita intensissima, fatta di ricordi belli ma pure di amarezze che non lo hanno mai fatto desistere dall’impegno assunto di puntare sempre con la massima onestà al bene della sua comunità. Il grazie ai consiglieri I momenti iniziali della prima seduta consiliare hanno avuto regista e notaio il segretario comunale Ilario Felline per la convalida degli eletti e per il giuramento del sindaco. Poi la parola è passata al sindaco, il quale ha ringraziato la comunità di Valtorta che gli ha dato ancora una volta fiducia ed i consiglieri che hanno accettato di assumersi una responsabilità civica. «Vi siete generosamente impegnati per il bene comune – ha affermato – e quanto vi fa onore.

Vi siete assunti delle responsabilità, le saprete onorare tenendo fermi i valori della persona e del sociale che sono determinanti per l’attività amministrativa. Nei prossimi cinque anni dovrete imparare ad essere gli amministratori del futuro». Ha fatto seguito la presentazione della Giunta e della squadra che ha una età media di trent’anni, compresa tra la minima di ventuno ed una punta di cinquanta.

«Avrò bisogni di tutti voi tutti dovrete darmi una mano e sarete impegnati personalmente – ha precisato –: anche se per legge devo nominare un vicesindaco ed un assessore che ho individuato in due colleghi che già hanno esperienza amministrativa, sarà una Giunta allargata che sintetizzerà le decisioni che auspico unanimi come è sempre stato nel passato, dando una caratteristica unica al nostro Comune, la cui sintesi sarà compito del sindaco e dei suoi stretti collaboratori operativi». Per la cronaca, i nomi: vicesindaco Antonio Regazzoni riconfermato, assessore Diego Annovazzi; consiglieri (quattro le new entry tutte giovani) Stefania Busi, Luca Regazzoni, Riccardo Regazzoni, Roberto Busi, Corrado Busi, Maurizio Baschenis, Serafino Regazzoni, Ferdinando Regazzoni tutti della lista unica La Torre. Riconoscimento a Primo Milesi A conclusione della prima seduta consiliare, il sindaco Piero Busi ha voluto un atto di benemerenza nei confronti di un ex collaboratore che ha deciso di lasciare dopo ben cinque mandati amministrative.

«Ho voluto qui con noi questa sera l’amico Primo Milesi – ha affermato Busi – perché io personalmente e tutta la comunità di Valtorta vogliamo ringraziarlo per la sua lunga e preziosa attività amministrativa. È stato giovane consigliere, poi assessore e quindi vicesindaco sempre attivissimo ed impegnato con quella caparbietà e serietà che contraddistingue gli uomini e gli amministratori di ». «Primo – ha aggiunto Busi – è un uomo tutto d’un pezzo, ha una testa un po’ meno dura della mia ma ci siamo sempre confrontati lealmente, arrivando sempre alla condivisione di decisioni finalizzate alla crescita del nostro paese». «La targa di benemerenza che gli consegniamo questa sera – ha concluso Busi – vuole essere nel contempo un segno di riconoscenza per tutti coloro che negli anni hanno lavorato in Consiglio comunale per il bene dei valtortesi».

Sergio Tiraboschi – L’Eco di

Hotel, Alberghi e Appartamenti ValtortaFotografie Valtorta
EscursioniManifestazioniSciare a Valtorta Piani di BobbioCartoline antiche