Eletti i nuovi sindaci di Averara, Blello, Mezzoldo e Oltre il Colle

Averara, Blello, Mezzoldo, Oltre il Colle Non commentato »

Una lunga diretta elettorale con i risultati in tempo reale dai Comuni chiamati al voto in Valle Brembana. Mauro Egman della lista civica “Insieme” è il nuovo sindaco di Averara; Luigi Mazzucotelli diventa il primo cittadino di Blello per la lista civica “Alleanza per Blello”, ha vinto col 55,88% con 38 voti; Domenico Rossi della lista “Stella alpina” è il nuovo sindaco di Mezzoldo, il nonno del neosindaco si chiamava anch’esso Domenico Rossi ed era il podestà del paese; A Oltre il Colle la spunta il senatore Valerio Carrara del gruppo “Rinnovamento e progresso” è stato eletto sindaco con 370 voti.

CONTINUA ARTICOLO »

Blello si divide nell’urna: 4 liste per 75 residenti

Blello Non commentato »

Blello – Blello domenica e lunedì sarà il più piccolo Comune d’Italia al voto. Dietro il minicomune orobico (e tra i più piccoli d’Italia con solo 75 residenti, secondo l’ultimo censimento che vede in testa Pedesina, in provincia di Sondrio, con 30 anime) ci sono Cissone (84 abitanti), nel Cuneense, e Montelapiano (95), in provincia di Chieti (dati aggiornati a ieri). E Blello, come in altri Comuni della Valle Brembana dove l’emigrazione negli anni passati è stata fortissima (vedi la vicina Gerosa, per esempio) avrà più elettori che residenti, addirittura più elettori emigranti di chi ancora abita in paese. Centotrenta, infatti, gli aventi diritto al voto, di cui 66 iscritti all’Anagrafe dei residenti all’estero.

CONTINUA ARTICOLO »

Famiglia trasloca, Blello il più piccolo al voto

Blello Non commentato »

Blello – Per le amministrative del 6 e 7 maggio, un primato spetta alla Bergamasca. È Blello e non più Montelapiano, in provincia di Chieti, il Comune più piccolo d’Italia tra quelli chiamati al voto. Perché nelle ultime settimane, gli abitanti di Blello sono scesi da 79 a 75. Scalzando il paesino abruzzese, dove i residenti sono 77. «Una famiglia di quattro persone – racconta il sindaco uscente di Blello Dante Todeschini (al secondo mandato, ora candidato consigliere con la lista civica Alleanza per Blello 2012) – si è trasferita nella vicina Berbenno. E ho perso in un colpo solo più del 5% dei miei concittadini. Capita anche qui che screzi tra nuore e suocere costringano la gente a fare le valigie. Poi ci sono i giovani che si sposano e vanno ad abitare via. C’è la tendenza a non restare qui, dove rimangono solo gli anziani. Dieci anni fa eravamo in 90. L’anno scorso è nato un solo bambino, così come nel 2010.

CONTINUA ARTICOLO »

Tre Comuni verso la fusione, già pronta la Pro loco unica

Blello, Brembilla, Gerosa Non commentato »

Valle Brembilla – Il nuovo Comune di «Val Brembilla» è ancora in fase di costruzione. Ma la Pro loco «Val Brembilla», che riunisce Brembilla, Gerosa e Blello, è già nata. Il primo atto ufficiale è stata l’elezione, sabato scorso, del consiglio direttivo che da quest’anno coordinerà gli eventi a Brembilla, Gerosa e Blello. Alta l’affluenza alle votazioni: «Abbiamo riscontrato un’alta partecipazione – commentano Andrea Pesenti e Cristian Pellegrini – e ci sembra si stia formando un gruppo eterogeneo per età, passioni e capacità». Dati alla mano, sabato gli iscritti alla Pro loco, e aventi diritto a votare, sono stati 70. I votanti sono stati 52 (pari allo 74%) che dovevano scegliere tra 18 candidati (nove maschi e nove femmine)».

CONTINUA ARTICOLO »