Zogno – Il lavoro di squadra da buoni frutti. Ancora una volta l’associazione «Punto Amico» e l’Amministrazione comunale hanno dato vita a una nuova iniziativa. Oggi, primo giorno di eventi in programma per il «dicembre », sarà presentata ufficialmente al pubblico la «Shopping card»: una carta magnetica (gratuita e senza scadenza) che permette di accumulare sconti in proporzione alla spesa fatta e che si traducono poi in crediti da spendere successivamente in una qualsiasi attività commerciale del paese (sono in tutto una ventina) che aderisce al progetto. «È un’iniziativa unica nel suo genere – spiega Alessandro Barcella, presidente dell’associazione Punto Amico –. Unica perché ad aderire sono tanti piccoli negozi come se fossero un grande centro commerciale all’aperto.

Sinora l’esperimento è riuscito solo nelle grandi catene di distribuzione; ora lo sperimentiamo a . Abbiamo ricevuto i complimenti delle associazioni di categoria». Amministrazione, Punto Amico e Banca Popolare di filiale di unendo gli sforzi son riusciti a realizzare la card. «Per ora le attività commerciali che hanno aderito sono una ventina, ma altrettante sono interessate, comprese quelle delle frazioni». «È una carta di fidelizzazione del cliente – spiega l’assessore al Giampaolo Pesenti – che mira ad incentivare i consumi».

L’iniziativa nasce da un’attenta analisi della situazione commerciale territoriale. Punto Amico ha deciso di puntare su un’attività innovativa che risponda alle esigenze della clientela e degli associati. L’inaugurazione della card con i discorsi di amministratori e esercenti è fissata per oggi alle 16 in piazza Italia. La card numero 0001 verrà consegnata al primo cittadino Giuliano Ghisalberti durante la cerimonia, poi verrà distribuita ai cittadini. Si potrà trovare pure nei negozi convenzionati. Saranno presenti anche i rappresentanti delle associazioni di categoria e gli esercenti di altri comuni.

L’Eco di Bergamo