Nuovo condominio al Piano del maglio, a lato dell’ex statale. Iniziati i lavori. «Pia del mai» (Piano del maglio), a , cambia volto: via il prato, arriveranno parcheggi, appartamenti e negozi. I lavori, a cura della società immobiliare Soninvest di , che dovrà realizzare anche spazi pubblici, sono iniziati nei giorni scorsi. Avrà tempo tre anni per concludere l’intervento. Si tratta di un’area verde di circa 2.700 metri quadrati, in via Cesare Battisti (a lato della strada provinciale) prima del curvone della per chi arriva da . Qui saranno realizzati appartamenti, spazi per negozi al pianoterra, 40 parcheggi pubblici e, nel piano seminterrato, magazzini e box privati.

I posteggi pubblici, carenti in questa zona (dove ci sono negozi, bar e banche), dovrebbero risolvere il problema della sosta che spesso intralcia il traffico sull’ex statale. Nel progetto, inoltre, con l’ampliamento del marciapiede esistente, è prevista la realizzazione di un viale pedonale alberato largo sei metri (lungo il fronte del nuovo fabbricato) e di un porticato pubblico su cui si affacceranno i negozi. Tra gli interventi, invece, in fase di progettazione da parte del Comune e decisi recentemente (tramite una variazione di bilancio) in Consiglio comunale, ci sono nuovi parcheggi e una nuova viabilità alla contrada Costa Berlendis di .

«La contrada ha una strada d’accesso che permette a malapena il passaggio delle auto di piccole dimensioni – spiega l’assessore ai Lavori pubblici Lino -. I mezzi di soccorso, le auto di media dimensione e i mezzi per la raccolta dei rifiuti non riescono a passare. Come è già successo più volte, anche le ambulanze devono fermarsi distanti dalle case. E i volontari sono dovuti intervenire con mezzi di fortuna per prestare soccorso. Prevediamo di allargare la strada e realizzare nuovi posti auto». Sempre grazie alla variazione di bilancio sono stati decisi altri interventi: con 30 mila euro si andrà ad adeguare la centrale termica dell’edificio comunale di piazza Garibaldi che raggruppa sei appartamenti, installando anche una nuova caldaia per il risparmio energetico.

Con 15 mila euro si provvederà alla messa in sicurezza e alla manutenzione straordinaria delle scuole, compresa la copertura della scala esterna di sicurezza nel plesso di . Ventimila euro verranno impegnati a favore della per l’ausilio degli operai nella pulizia di strade, mulattiere e percorsi pedonali del Comune, tra i quali il tratto di ciclovia tra Zogno e San Pellegrino. Poco meno di 24 mila euro saranno destinati alla posa di guardrail e paletti catarifrangenti sulla strada per .

L’Eco di Bergamo

Alberghi, ristoranti, pizzerie, Bed and Breakfast a Zogno
Fotografie, immagini di Zogno e le sue contrade
Escursioni sui sentieri di Zogno e le sue frazioni