Zogno – È stato un successo, in tutti i sensi: per il numero di ragazzi coinvolti, per il numero di giovani nel pubblico, per la qualità artistica e per l’interminabile scroscio di applausi. È la prima edizione della «Giornata della creatività» che s’è tenuta gli scorsi giorni su viale Martiri della Libertà, a . Un appuntamento promosso dall’assessorato alle Politiche giovanili in collaborazione con la scuola superiore Turoldo. Canto, ballo, recitazione, sketch, buona musica e arte sono stati i protagonisti di questa giornata dedicata a 60 giovani talenti della . «Questo è il vero talento dei ragazzi – ha esordito l’assessore alle Politiche giovanili Massimo Pesenti –. Abbiamo giovani creativi con voglia di fare, l’obiettivo è quello di dargli spazio e gli strumenti adatti per esibirsi».

Soddisfatti pure Maurizio di Girolamo e Iolanda De Filippo che hanno curato l’aspetto artistico: «Sono ragazzi dal grande talento – spiegano gli insegnanti –. La preparazione artistica è iniziata a novembre: per sette mesi i ragazzi hanno fatto prove di canto e recitazione. I risultati sono stati ottimi. Grazie anche a Comune e all’associazione commercianti per la collaborazione». Durante la serata sono state assegnate le ai ragazzi più creativi offerte dall’associazione «Punto amico» e dall’associazione genitori. A ricevere il premio sono stati Ianira Perico, Monica Gozzi, Daniele , Abir Elmansoury, Marzia Mostachetti, Stella Cortinovis, Galizzi Greta, Davide Gamba, Alessandro Spada, Giacomo Plevani, Stefano Carminati, Francesco Locatelli.

L’Eco di