Castegnone16Zogno – Castagne e biligocc oggi nel borgo di : la di situata piedi del Canto Alto, raggiungibile da Poscante e circondata da castagneti «di prima classe» (come riportato sulle mappe catastali di inizio ’800), oggi riaccende gli storici «secadur», ovvero piccoli edifici utilizzati sino a metà Novecento per essicare i biligocc. La festa è stata organizzata grazie alla collaborazione del gruppo sportivo, di e parrocchia di Poscante, dall’associazione Castanicoltori Orobici, dal Comune di , dai commercianti di L’edizione 2012 della festa delle castagne e dei biligocc a Punto Amico e dei tanti residenti che da giorni stanno allestendo il borgo. Il programma della giornata prevede alle 14 la visita guidata, con alcuni anziani residenti ancora nella contrada, per scoprire come si cucinavano i biligocc. Alle 15 la visita a un castagneto, alle 16 assaggi di prodotti tipici vallari. A sono rimasti ancora funzionanti i «secadur», edifici storici che per decenni hanno cotto castagne destinate poi a essere vendute in tutta la Lombardia. La manifestazione si inserisce nella rassegna gastronomicoculturale promossa dal Comune e intitolata «Sapori e cultura», in programma fino a gennaio.

Spiega Giampaolo Pesenti, vicesindaco di Zogno e promotore della rassegna: «Si tratta di una testimonianza unica in : Castegnone è l’unica contrada che ha conservato intatti questi particolari camini per i biligocc. Un grazie particolare ai residenti: per l’occasione mostrano ai turisti scantinati e vecchie stalle colme di oggetti rurali ormai sconosciuti». Sempre all’interno della rassegna «Sapori e cultura», al Museo della di Zogno è stato presentato il libro «Il castagneto in » con l’intervento di tecnici ed esperti.

L’Eco di Bergamo

http://forum.valbrembanaweb.com/manifestazioni-valle-brembana-f90/arti-mestieri-mercatini-castegnone-poscante-t7780.html

Alberghi, ristoranti, pizzerie, Bed and Breakfast a Zogno
Fotografie, immagini di Zogno e le sue contrade
Escursioni sui sentieri di Zogno e le sue frazioni