ImmagineValle Brembana — Cinque metri di altezza complessiva per 18 tonnellate di peso. e la Brembana, sabato 14 febbraio, renderanno omaggio ad , bergamasca e brembana per antonomasia. Con una statua imponente, realizzata in marmo Bianco di e Arabescato Orobico dallo scultore del Duomo di Nicola Gagliardi. Costata 60 mila euro, è stata voluta e sostenuta economicamente da alcuni imprenditori locali, dalla e dai Comuni della valle.

La , realizzata in un anno e mezzo di lavoro, è alta 3,40 metri, poggia su un basamento di 1,60 metri ed è stata installata al centro della rotatoria di Villa d’Almè, all’ingresso della Valle Brembana, terra che, con un lieve inchino e con il batocio, Arlecchino invita a visitare. Circondata dalla scritta “Valle Brembana, terra di Arlecchino” avrà una suggestiva illuminazione serale. Sabato il debutto ufficiale con autorità politiche e la straordinaria partecipazione dell’attore e regista Giorgio Pasotti, progatonista del film, prossimo nelle sale, “Io, Arlecchino”, girato proprio in e a Bergamo.

Bergamo sera

http://forum.valbrembanaweb.com/novita-valle-brembana-f52/news-cronaca-dalla-valle-brembana-t5406-486.html