Il mese di Marzo, secondo la meteorologia, dovrebbe sancire la “partenza” primaverile, ma questo Inverno non sembra intenzionato a “passare” la mano alla nuova stagione. La posizione anomala dell’anticiclone delle Azzorre, “proteso” verso il nord Europa, ha favorito la discesa di correnti fredde verso il Mediterraneo. Anche se le precipitazioni più copiose, si sono concentrate dall’Emilia Romagna verso il resto del centro, le , salvo qualche debole precipitazione nei giorni scorsi, hanno solo “risentito” di un calo termico. La goccia fredda, dopo aver inviato correnti umide da sud/est verso le , traslerà verso ponente, permettendo all’alta pressione delle Azzorre, di espandersi verso le .

VENERDI’ 4 Marzo: l’alta pressione “tenterà” una debole espansione verso le Orobie, attenuando il flusso umido orientale, giunto il giorno precedente. Al mattino ritroveremo ancora deboli precipitazioni, con debole nevischio attiorno a 600 metri, in risalita verso 800 metri dalla tarda mattinata. Le temperature dopo il brusco calo dei giorni precedenti, avranno un moderato incremento. Massime comprese attorno a 10°C, minime tra 2/3°C. I venti soffieranno inizialmente da est/ nord/ est, dal pomeriggio in rotazione verso ovest/nord/ovest.

SABATO 5 Marzo: nonostante la presenza anticiclonica, non mancheranno nubi alte e stratificazioni, più spazi soleggiati dal pomeriggio. Le temperature, avranno un nuovo incremento, le massime comprese tra 13/14°C. minime tra 2/4°C. I venti tra deboli e moderati, proverranno prevalentemente da ovest/nord/ovest.

Nella serata di DOMENICA 6 Marzo, un nuovo fronte freddo proveniente dalla Penisola Balcanica, riporterà freddo e qualche debole precipitazione in serata. Ben soleggiato tra mattino e pomeriggio, clima diurno gradevole. Le temperature, dopo il rialzo temporaneo, subiranno un brusco calo in serata. Massime attorno a 14°C, minime tra 2/5°C. I venti deboli provenienti da ovest/ nord/ ovest al mattino, proverranno moderati da est/sud/est.

Anche la prossima settimana le correnti balcaniche, continueranno ad interessare le nostre Orobie.

Non avremmo precipitazioni degni di nota, ma il freddo ci “terrà compagnia” per più giorni.

Porro Fabio, collaboratore Orobie Meteo