strachituntVedeseta – L’appuntamento con «EcoMuseo e Strachitunt, due riserve per la Val » è fissato all’ora di pranzo di domani al laboratorio della Cooperativa Manterga di . Sei ristoranti del territorio, il Dell’Angelo che gioca in casa, il ed il Palazz dol Miro di , il Della Salute e la Meridiana di Olda, la Trattoria di , si sfideranno nel primo concorso di piatti a base di Strachitunt ideato ed organizzato dall’EcoMuseo con il Consorzio di tutela del noto e glorioso formaggio. La giuria di esperti del settore premierà imigliori piatti per ciascuna portata: il miglior antipasto, un primo, un secondo, un dolce.

«Ma il concorso rientra in un progetto più ampio – precisa Marianna Pezzoli, presidente dell’Eco-Museo – che tende a valorizzare lo Srachitunt ed il suo utilizzo in cucina. I ristoranti che parteciperanno hanno preso l’impegno di proporre per almeno un anno gli stessi piatti all’interno del loro menu. Ed i commercianti sensibilizzati ad attrezzarsi per garantire ai visitatori della valle oltre al prodotto anche tutte le informazioni utili per identificarlo ed apprezzarlo».

L’Eco di