Valtorta, sorprese dal temporale, salvataggio notturno per 7 scout, le ragazze, partite venerdì, dovevano raggiungere la del Foier a . Esauste, hanno cercato riparo e chiesto l’aiuto del Soccorso alpino: stanno bene. – Brutta avventura, finita fortunatamente bene, per un gruppo di giovanissime scout che, l’altra notte sono state recuperate dai volontari del Soccorso alpino lungo un nel bosco. Sette ragazze, fra i 12 e 16 anni, appartenenti a un gruppo scout milanese, accampato in località Valle d’Ancogno a Valtorta, sono state sorprese dal buio e dal temporale mentre seguivano il percorso che le avrebbe condotte ad una per trascorrervi la notte.

La squadriglia era partita alle 10.30 di venerdì mattina e, secondo le indicazioni date dai responsabili del campo scout e secondo la mappa, avrebbero dovuto effettuare un percorso in due giorni, con alcune soste prestabilite. Le ragazze già nella prima giornata avevano accumulato un certo ritardo sui tempi di percorrenza. Alle 17 avevano deciso di partire dal rifugio Nicola per raggiungere la baita del Foier, sopra Cassiglio, dove avrebbero trascorso la notte. Pensavano di riuscirci in tre ore. L’inevitabile stanchezza e il sentiero a tratti impegnativo hanno però rallentato il loro passo. A rendere tutto più difficile è stato poi il temporale che si è abbattuto in serata sull’alta valle. La pioggia e il buio hanno indotto le ragazze a fermarsi sul sentiero, creando un riparo per la pioggia con le stuoie e restando vicine l’una all’altra per proteggersi dal freddo.

Impossibilitate a proseguire, non riuscendo a contattare i loro responsabili per la cattiva ricezione telefonica nella zona del campo base, le sette scout hanno allertato il 118 che ha richiesto l’intervento del Soccorso alpino. La difficoltà iniziale maggiore è stata quella di localizzare il punto preciso in cui le ragazze si erano fermate. Anche i della stazione di hanno collaborato con i volontari per rendere possibili i contatti fra le ragazze e i soccorsi e per avvertire il campo base di quanto era in corso. Otto i volontari del Soccorso impegnati nella notte, che hanno individuato il gruppo attorno all’1. Il rientro è stato effettuato dal sentiero che porta in Valle Taleggio e da lì sono state riaccompagnate al campo base a Valtorta, dove sono giunte attorno alle 4 del mattino.

«Le ragazze stavano bene – dice Lucia Nicolai, fra i responsabili del campo – erano solo spaventate perché il temporale le ha sorprese nel bosco e, mentre passavano le ore, è scesa anche la notte. Ora sono tranquille. A volte capita qualche inconveniente nelle uscite, ma non si è verificato nulla di grave». Già da ieri le ragazze erano impegnate nelle attività del campo che continuerà, secondo i programmi, fino al 30 luglio.

Monica – L’Eco di Bergamo