Nonostante le scarse precipitazioni nevose, è positivo il bilancio per il periodo delle festività alla di Valtorta-Piani di Bobbio, grazie all’apertura del 70% delle piste con un innevamento (tra artificiale e naturale) decisamente buono. Tenuto conto che la stazione valsassinese ha aperto i battenti solo il 17 dicembre, i numeri sono confortanti con una media di 3.000 persone al giorno. La giornata clou è stata sabato scorso, con 5.500 accessi da e mille da , cui vanno aggiunti ben 1.300 appassionati della che hanno raggiunto Artavaggio e circa 200 presenze a Erna, per un totale di 8.000 persone che hanno scelto il comprensorio di Bobbio, Erna e Artavaggio per le loro vacanze.

Causa forte vento la cabinovia di Barzio ha subìto un breve stop di pochi minuti il 4 gennaio e una pausa di un’ora e mezza il giorno successivo. «Siamo soddisfatti – conferma Massimo Fossati, amministratore della società degli –. Un calo c’è stato ma legato ai problemi di innevamento».

L’Eco di