Niente recite, poesie o canzoni. Questa volta l’anno scolastico della scuola dell’infanzia di Valnegra si è chiuso con una festa del tutto particolare che ha chiamato in gioco soprattutto i genitori. La trasferta al campo sportivo di Bordogna ha regalato una giornata di condivisione fra le famiglie, con giochi originali e un gustoso pranzo a base di polenta e carni alla griglia. Una cinquantina di persone, bambini, genitori, nonni e insegnanti, hanno potuto sperimentare una dimensione diversa da quella dell’incontro a scuola.

I papà si sono cimentati con successo al barbecue e poi, insieme alle mamme, si sono sfidati in giochi a squadre. I 16 bambini che frequentano l’asilo hanno incitato con forza i loro genitori, chiamati ad affrontarsi in prove di velocità, equilibrio e agilità. Il risultato finale ha visto sul podio il team delle «Cocorite gialle» che ha battuto per 5 a 2 i «Pappagalli blu». In premio medaglie, nei colori dell’oro e dell’argento, realizzate in cartoncino dai bambini. Al momento della premiazione, proprio come nelle competizioni olimpiche, i bambini hanno cantato in coro l’inno d’Italia e non sono mancati i baci, gli abbracci e un lancio delle uova fuori programma.
Monica Gherardi