2 CASATI ARCORE 2
RETI: 40′ pt Magnone, 21′ st B. Delle Fave, 39′ st Maffioletti, 43′ st Pesenti.
VALLE BREMBANA: Bertola, O. , Labaria, C. , Ceroni (19′ st Bolis), Maffioletti, Pesenti, Panza (7′ st ), Delle Fave (27′ st Milesi), Galbiati, Pozzi (4′ st Diliddo). All. Brembilla.
CASATI ARCORE: Colombo, Redaelli, M. Malchiodi, Brioschi, Consonni (10′ st Di Britta), Maletti (37′ st Bragato), Benevento, Bala, Magnone (15′ st D. Malchiodi), B. Delle Fave (32′ st Cazzaniga), Borgonovo (23′ st Battista). All. Rocca.
ARBITRO: Raus di Brescia.

– Il Valle Brembana è in pieno rodaggio e soffre per ampi tratti gli ospiti, ma esce alla distanza e recupera un risultato che sembrava ormai archiviato. Primo tempo senza troppi spunti fino alla mezz’ora, quando i locali impegnano due volte Colombo con Panza e Galbiati. L’Arcore passa in vantaggio al 40′ con una palla filtrante di Borgonovo per Magnone, che supera Bertola in uscita. Secondo tempo più scoppiettante, con l’Arcore protagonista in avvio fino al raddoppio che avviene al 21′ ad opera di Bernardo Delle Fave, ben servito dal solito Borgonovo.

Nel finale doppia rimonta
Bertola poi evita il terzo gol con un paio di prodigi, fino a che nel finale inaspettatamente gli ospiti mollano la presa e il Valle Brembana rimonta: al 39′ punizione di Galbiati sul palo, ma sulla ribattuta Maffioletti è lesto a ribadire in rete, mentre al 43′ il pari arriva grazie al tiro-cross di Oscar Gritti che il portiere smanaccia in extremis, nei pressi è però appostato Pesenti, classe ’94, che insacca. Gol che alza il morale di una compagine in costruzione, ed è decisamente di buon auspicio per una squadra formata da tanti giovani promettenti.

– L’Eco di