La Giunta regionale, su proposta dell’assessore al Bilancio e Rapporti Istituzionali Romano Colozzi, ha approvato il riparto di 20 milioni di euro destinato a Comuni e della Lombardia di cui 750.000 euro alla . Le risorse stanziate finanzieranno progetti predisposti da soggetti pubblici e privati, quali ad esempio la costruzione o manutenzione di strade, opere di riqualificazione ambientale, valorizzazione turistica, e servizi.

“Si tratta – spiega l’assessore Colozzi – di una iniezione molto importante di fiducia e di risorse per un territorio, quello montano, che ha deciso di tutelare e valorizzare partendo dallo sviluppo dei servizi e dalla qualità della vita. Abbiamo deciso di farci portavoce presso il Governo, affinché la legislazione nazionale non penalizzi realtà ben avviate, riformate e votate all’efficienza. Il fondo per la , in Lombardia, non è mai calato di un solo centesimo, nonostante un contesto molto delicato di finanza pubblica e l’azzeramento dei statali”.

– Fondo di solidarietà per l’incremento dei livelli di assistenza socio-sanitaria a favore della domiciliarità in Valle Brembana; ; 145.295 euro.

– Fondo di solidarietà per l’incremento dei livelli di assistenza socio-sanitaria a favore della residenzialità in Valle Brembana; Comunità Montana; 150.000 euro.

– Interventi di conservazione ambientale, difesa del suolo, miglioramento della viabilità minore, valorizzazione dei beni ambientali e storico culturali e territoriale; Comunità Montana; 291.500 euro.

– Mitigazione dei rischi naturali e difesa del suolo: interventi sul reticolo idrico principale e secondario della Valle Brembana; Comunità Montana; 40.000 euro.

– Sostegno alle famiglie per spese di trasporto scolastico; Comunità Montana; 150.000 euro.