Presepe Vivente itinerante di sabato 5 gennaio… per le vie del a partire dalle 20.45 il racconto della nasciata di Gesù viene rappresentato da residenti e villeggianti. Nel del paese dell’alta sono allestiti in angoli caratteristici, quadri di arti, mestieri e tradizioni dell’antica Palestina. Oltre alla tradizionale presenza della Capanna con Gesù , sono rappresentate numerose scene di vita dell’epoca con pastorelli in compagnia di pecore, capre e asinelli. La presenza di un buon manto di rende tutto più magico. Un ambiente di fiaba…dove la Palestina e la si mescolano con le tradizioni più tipiche della .

Sempre sabato 5 anche a Trabuchello di con l’arrivo dei Magi di chiude la tradizione del Presepe Vivente. A partire dalle 14, accompagnati dalle cornamuse e dagli antichi strumenti della Val di fondra, parte il racconto itinerante dell’infanzia di Gesù. l paesaggio innevato e la cima del Pietra Quadra fanno da cornice naturale al Presepe vivente nella frazione Trabuchello di . Un piccolo borgo che ritrova una particolare vitalità nella preparazione di questa iniziativa.

Centoventi comparse coinvolte, non solo residenti, ma anche villeggianti e artigiani di . Maria e Giuseppe nel cammino verso Betlemme, lungo il percorso, incontrano dedite a lavori semplici e faticosi, come le lavandaie, lo spaccapietre, il falegname, il boscaiolo, il fabbro o il panettiere. Faranno bella mostra anche gli della stalla e un gruppo di bambini impegnati nei ruoli di angioletti e di pastori. Al termine di festeggia con Vin Brulè e merenda calda per tutti.