Val Serina – Con una buona presenza di partecipanti ha preso il via in questo mese al municipio di una serie di incontri dedicati ai genitori di bimbi fino a tre anni, un’iniziativa finanziata dalla Regione Lombardia per 5.600 euro che coprirà interamente i costi di progetto promossa dal consorzio dei Comuni della che per l’attuazione si avvale della cooperativa sociale «Il Varco». Capofila del progetto nel ruolo di capo consorzio è il Comune di Serina: «Si tratta di un percorso formativo rivolto a genitori che si trovano a gestire bimbi in tenera età – spiega il sindaco Michele Villarboito (Lega Nord) –. Gli incontri si svolgono soprattutto a e coinvolgono anche due ». Il progetto, denominato «Tutti giù per terra», è compreso nel programma delle attività di «Spazio gioco consortile» gestito dalla cooperativa «Il Varco» che mette a disposizione gli esperti incaricati di coordinare gli incontri, ovvero Gianluigi Agostinelli, Serena Foglieni e Debora .

Ci si prefigge specificamente di offrire opportunità di incontro, confronto e condivisione di esperienze genitoriali, la possibilità di acquisire strumenti di osservazione e ascolto del proprio bambino e di lettura dei suoi bisogni reali e infine di offrire a ogni genitore di rileggere in chiave positiva la propria scelta educativa quotidiana. Si intende insomma aiutare i papà e le mamme che potrebbero essere giovani coppie alla loro prima esperienza genitoriale a essere buoni educatori. Il prossimo incontro sarà giovedì a Serina (Ca’ Rafaei) dalle 20,45, quindi ad aprile nei giorni di lunedì 12, 19 e 26 a Costa Serina (municipio) dalle 16. Infine a maggio-giugno dalle 10 allo Spazio gioco di Serina: nei giorni di venerdì 7, 14 e 21 maggio per i genitori di bimbi fino a un anno; il 28 maggio, il 4 e 11 giugno per i genitori di bimbi da 1 a 3 anni. La serie degli incontri si concluderà con «Facciamo festa» in data, luogo e orari da definire.

L’Eco di Bergamo