Anteas, Unione sportiva sezione calcio e assessorato ai Servizi sociali del Comune di San Pellegrino Terme uniti a favore della popolazione più anziana della cittadina termale. Dalla triplice unione nasce la mattinata di domani al piazzale del mercato, dove, alle 12, si terrà il pranzo comunitario, le cui iscrizioni hanno già superato quota 210.

L’obiettivo che i tre organizzatori si sono preposti è quello di realizzare un momento di aggregazione per i pensionati del paese ma anche dei paesi vicini. Organizzando il pranzo, il cui menu sarà offerto ai pensionati che si iscriveranno all’iniziativa a prezzo convenzionato, si intende infatti dare l’occasione per un pasto in compagnia con limitate spese e soprattutto con la possibilità di incentivare alla socializzazione. «È la prima volta che si organizza questo evento – spiega Gianandrea , assessore ai Servizi sociali -, e non ci aspettavamo una simile adesione».

«Oltre a pranzare insieme – spiega Enrico Sonzogni, presidente dell’Anteas – ci saranno anche momenti di allegria con le tombolate e un’estrazione a premi. Parte dell’incasso delle tombolate sarà devoluto all’Unicef». Domenica, dalle 10, invece, nell’ambito della Festa dello sport, si terrà la camminata con l’inaugurazione del Percorso vita: iscrizione alla camminata più pranzo a cinque euro.

L’Eco di Bergamo