Ubiale Clanezzo – Consiglio comunale particolarmente acceso a per l’approvazione della bozza di convenzione fra Comune e l’Unicalce, per l’estrazione di calce dal sottosuolo comunale (è prevista l’estrazione a cielo aperto solo in caso di necessità tecniche). La convenzione in essere scade ad agosto. Verrà, quindi, rinnovata. La convenzione prevede la concessione dell’escavazione in sotterranea per 15 anni. In cambio il Comune avrà la cessione del terreno che conduce al ponte medievale del Cappello che collega con , quindi la ristrutturazione dello storico ponte e la riqualificazione della mulattiera.

L’operazione sarà realizzata non appena sulle aree terminerà l’attività estrattiva. Non solo, all’ente deriveranno i canoni del diritto di escavazione annuali in proporzione al materiale estratto, 60 mila euro alla firma della convenzione e la proprietà pubblica nel caso si trovassero sorgenti durante le fasi di escavazione. «Nel documento che andiamo ad approvare non ci sono gli allegati della convenzione – ha detto Lazzaro Pellegrinelli della Lega –. Sono un elemento fondamentale per approvare in modo consapevole. Sono troppo pochi 60 mila euro per 15 anni di convenzione, trattiamo una cifra più alta». «Aggiungiamo una clausola in cui obblighiamo la ditta a pagare i danni nel caso si rovini una sorgente – ha aggiunto Marcello Sonzogni della lista “Renato Loredano sindaco” – una clausola fideiussoria».

Ha replicato il sindaco Ersilio Gotti: «La convenzione prevede già una fideiussione, con le garanzie che voi chiedete. Con questo documento, a costo zero, avremo una passeggiata sul lungo con la sistemazione di un manufatto storico di elevato pregio». La convenzione è stata approvata con nove voti favorevoli e quattro contrari. Via libera dal Consiglio (con astensione delle minoranze) anche al nuovo allegato energetico del regolamento edilizio. Il documento prevede detrazioni per chi decide di costruire con accorgimenti energetici. Si tratta dell’introduzione di pannelli fotovoltaici o per la produzione di acqua calda, ma sono contemplate una serie di innovazioni tecnologiche che permettono la riduzione degli oneri di urbanizzazione fino a dimezzarli. «Attraverso l’allegato energetico vogliamo dare un segnale di attenzione all’ambiente», ha concluso il sindaco.

Massimo Pesenti – L’Eco di

Alberghi, ristoranti, pizzerie, Bed and Breakfast a Ubiale Clanezzo
Fotografie, immagini di Ubiale Clanezzo
Escursioni sui sentieri di Ubiale Clanezzo