Dossena – È tempo di a , da venerdì a domenica con un appuntamento ormai radicato nella tradizione e nel folclore. Si tratta di una manifestazione particolare che si rifà alle antiche tradizioni contadine, collocate nel cuore dell’inverno, quando il mondo rurale poteva concedersi una pausa nel lavoro quotidiano della stalla da dedicare a qualche momento di festa. Il linguaggio, rigorosamente dialettale e gutturale, è ridanciano, magari con qualche licenziosità inevitabile. Tema delle mascherate i fatti della vita quotidiana nel paese con riferimenti a fatti nazionali e anche internazionali. Come in tutti i carnevali popolari anche a la mascherata, che viene presentata dal gruppo folk «La mascherada ‘n cuntrada» diretta da Piero , ha protagonisti fissi il «vecio» e la «egia», e come peculiarità per questo «l’om del bosc», un personaggio della magia rurale, un misterioso uomo che vive per tutto l’anno in un qualche anfratto dei boschi sul monte Gioco ed esce fuori a per fare il punto sulla situazione della vita dell’anno: ha osservato tutto da lassù e viene a ricordare ai paesani i fatti salienti dei dodici mesi da poco trascorsi che commenta lanciando moniti di rimprovero o motivi di riflessione.

Insomma, una sorta di voce della coscienza comunitaria. Il «grand carneal» viene presentato in tre serate: venerdì alle 20 ai Mulini e alle 21,15 a Carale, sabato con i medesimi orari a Gromasera e Adelvais, e quindi ancora con medesima cadenza oraria domenica a Ca’ e via Villa. Palcoscenico una qualche aia rurale, a introdurre la scena un complesso musicale che intrattiene poi il pubblico in canti e balli. Ogni anno cambia il copione in quanto cambiano le situazioni. Titolo per le scene 2012 «M’à stupà ol bus»: «Abbiamo tappato il buco».

Sergio Tiraboschi – L’Eco di

http://www.valbrembanaweb.com/valbrembanaweb/manifestazioni/febbraio_2012/carnevale-dossena/index.html

Agriturismo, Bed and Breakfast, appartamenti a Dossena – Fotografie immagini di Dossena – Escursioni sui sentieri di DossenaManifestazioni ed eventi a Dossena