Valle Brembilla – Il nuovo Comune di « » è ancora in fase di costruzione. Ma la Pro loco «Val », che riunisce , e , è già nata. Il primo atto ufficiale è stata l’elezione, sabato scorso, del consiglio direttivo che da quest’anno coordinerà gli eventi a Brembilla, Gerosa e . Alta l’affluenza alle votazioni: «Abbiamo riscontrato un’alta partecipazione – commentano Andrea Pesenti e Cristian Pellegrini – e ci sembra si stia formando un gruppo eterogeneo per età, passioni e capacità». Dati alla mano, sabato gli iscritti alla Pro loco, e aventi diritto a votare, sono stati 70. I votanti sono stati 52 (pari allo 74%) che dovevano scegliere tra 18 candidati (nove maschi e nove femmine)».

«Vista la presenza numerosa di candidati – dice l’assessore Andrea Pesenti – l’assemblea costituente ha deciso di allargare il consiglio oltre ai nove componenti previsti dallo statuto (di cui due nominati dal Comune) così da poter includere il maggior numero di . Al primo Consiglio, che si terrà nelle prossime settimane, saranno convocati tutti i candidati che hanno ottenuto voti. In quell’occasione si deciderà il numero di componenti del direttivo, probabilmente tutti quanti hanno ricevuto voti, quindi sarà eletto il presidente». Questi i risultati delle votazioni: Giulia Zanardi (13 voti), seguita da Marilena Codazzi e Cristian Pellegrini (12), quindi Andrea Pesenti (8), Licia Licini e Anna Pesenti (7). Elena , Alessandro Pellegrini e Pierantonio ne hanno raccolti sei, mentre Oliviero Carminati, Elena Cortesi e Damiano Zambelli ne hanno presi cinque, infine Mauro Salvi tre, Alessandra Gervasoni, Claudia e Cinzia Valceschini due, Pierangelo Carminati e Fabio Genini uno.

Silvia Salvi – L’Eco di