Val Taleggio – Torna in Val la sagra dello Strachitunt che quest’anno spegne 9 candeline e si avvicina ai due lustri. La manifestazione si terrà domani a Pizzino di , con un’anteprima con le comunità di Blello, , Taleggio e stasera alle 21: caldarroste, vin brulé, musica e balli con dj Vale. Domani alle 10 Messa e alle 11 aperitivo con Strachitunt dop e Ragusano dop. Più tardi, alle12,15, il pranzo: tra le portate raviolo allo Strachitunt, salamella e farina di mais, , salamelle e taglieri misti a base di Strachitunt, Taleggio, Ragusano, tutti i prodotti ottenuti con materie prime provenienti del tutto o in prevalenza dalla valle.

Poi la festa continua: alle 14,15 premiazione dei vincitori del «L’uomo e l’ambiente delle della Lombardia», mentre alle 14,30 intervento delle autorità presenti e infine convegno su «La transumanza e i bergamini: storia di fatiche, di , di formaggi e della nostra gente». Interverrà Michele Corti, docente all’Università degli Studi di , dove insegna Zootecnia di montagna. Alle 15,30 «Ecomuseo : vista sulla Valle dai resti del Castello di Pizzino», e contemporaneamente castagnata, vin brulé e le fisarmoniche del duo «Balcantango». Durante la manifestazione intrattenimento e giochi per i bambini con Pietroklown. Servizio navetta gratuito -Pizzino.

L’Eco di Bergamo