Maturità da 100 per il calciatore. La tesi? Sul calcio

Santa Brigida Non commentato »

 Santa Brigida – Un goal da cento punti. È quello messo a segno poche settimane fa da un diciannovenne di Santa Brigida. Un punteggio calcisticamente impossibile, ma un numero, il cento, che lo rende una delle eccellenze dell’istituto superiore «David Maria Turoldo» di Zogno, uno dei cinque usciti dalla maturità del liceo scientifico con il voto massimo. Col nome importante che porta, Alessandro Manzoni, è scontato che abbia feeling coi libri. Alessandro, però, non è da immaginarsi come il tipico «secchione»: la sua vita, infatti, si divide tra lo studio e il campo. Il suono della campanella segnalava, come per tutti, il termine delle lezioni, ma per lui anche l’inizio degli allenamenti di calcio. Dopo la scuola, scendeva da Zogno al centro sportivo di Villa d’Almè dove lo aspettava la squadra del campionato di eccellenza. La sera il rientro a Santa Brigida, in compagnia di latino e matematica: così per quattro giorni a settimana, il sabato riposo e domenica la partita.

CONTINUA ARTICOLO »

Grande festa per chiudere la stagione di Zogno 98

Zogno Non commentato »

Zogno – Una delle squadre del gruppo «Zogno 98 che ha chiuso la stagione 2011-2012 di Zogno 98, il sodalizio sportivo di maggiori dimensioni nell’ampio mondo dello sport zognese. «Una realtà sociale oltre che sportiva – precisa Giampaolo Pesenti, che ne è vicepresidente (la presidenza è in carico da sempre al fondatore Lorenzo Carminati) – dove la pratica sportiva è anzitutto funzionale alla formazione della persona, con particolare attenzione al mondo dei giovanissimi». E infatti le fila della società (con oltre 200 ragazzi) vedono la presenza di quattro squadre giovanili e di una di seconda categoria, oltre alla scuola calcio, che di anno in anno cresce nei numeri dei partecipanti.

CONTINUA ARTICOLO »

Valle Brembana e Villa d’Almè si uniscono per il vivaio

-La Valle Brembana 1 Commento »

Valle Brembana – Per ora è una collaborazione baby, in futuro, chissà. Passa per l’unione di forze con il Valle Brembana il futuro calcistico di Villa d’Almè dove fra poche ore nascerà una nuova associazione sportiva dilettantistica operante sul territorio: si chiamerà Villa d’Almè-Valle Brembana e svolgerà attività di puro settore giovanile, ovvero dalla categoria allievi sino alla scuola calcio. Quella che federalmente resta un’entità distinta rispetto all’A.s.d. Valle Brembana (sede a Zogno, la prima squadra è neopromossa in Eccellenza) di fatto diventa una sorta di succursale azzurrogranata.

CONTINUA ARTICOLO »

Rugby a Zogno a rischio spazi? S’allarga il campo

Zogno Non commentato »

Zogno – Il rugby a Zogno è riuscito a segnare una prima meta per la sopravvivenza. Dopo cinque mesi di ansie e timori, i rugbisti della Val Brembana potranno allenarsi e giocare almeno fino a fine 2013, scacciando così i peggiori incubi emersi a inizio anno. A gennaio Luca Quaglia, presidente del Rugby Zogno, aveva lanciato l’allarme: con il progressivo affollamento dell’impianto Paolo Polli (su cui si allenano, oltre ai rugbisti, 200 calciatori della Polisportiva Zogno 98) e il sottoutilizzo del campo Camanghè (casa della Valle Brembana calcio, l’ex Zognese) il rugby rischiava di sparire. E, con esso, tutta una serie di attività finalizzate allo sviluppo di questo sport.

CONTINUA ARTICOLO »