Miniere di Zorzone si prepara il cantiere

Oltre il Colle Non commentato »

Miniere-ZorzoneOltre il Colle – Si parte. Dopo tanti annunci a Oltre il Colle in questi giorni si iniziano a vedere macchinari e mezzi di trasporto che serviranno per i primi lavori alle vecchie miniere. La Edilmac dei fratelli Maccabelli di Gorle, azienda specializzata nella gestione di grandi cave e nella realizzazione di gallerie e pozzi (tra i pozzi realizzati , per esempio, vi sono quelli per l’areazione del tunnel della Manica), staallestendo il cantiere nei pressi delle miniere di Ca’ Pasì. «Da alcuni giorni – spiegano dall’impresa di Gorle – stiamo portando tutto l’occorrente, dai container ai gruppi elettrogeni, per l’allestimento del cantiere. Le prime cose da fare saranno la messa in sicurezza della strada e del ponticello che portano alle gallerie, quindi interventi di pulizia varia. È in corso anche l’autorizzazione per poter sparare all’interno delle miniere.

CONTINUA ARTICOLO »

Oltre il Colle: Turismo, fondi in arrivo per i vecchi giacimenti

Oltre il Colle Non commentato »

Oltre il Colle – «Devo dire grazie ai sindaci per la preziosa collaborazione. Anche da queste azioni passa il rilancio delle valli, per il quale Regione Lombardia ha previsto uno stanziamento economico molto importante di oltre 2 milioni di euro». Così l’assessore all’Ambiente, Energia e sviluppo sostenibile Claudia Maria Terzi ha commentato la seduta del Collegio di vigilanza dell’accordo di programma regionale per il miglioramento ambientale e la valorizzazione del patrimonio minerario della Valle del Riso e Val Parina riunitosi ieri.

CONTINUA ARTICOLO »

S. Giovanni Bianco tornerà a cavare marmo arabescato

San Giovanni Bianco Non commentato »

marmoSan Giovanni Bianco – Si tornerà in miniera. Per cavare marmo arabescato orobico: quello rosso, il più pregiato, ma anche grigio e rosa. Arabescato come quello che sta alla base della Pietà di Michelangelo, nella Basilica di San Pietro a Roma. Il Comune di San Giovanni Bianco, a vent’anni dalla chiusura, pensa seriamente alla riapertura della sua cava in località Paglio, nella zona della Val Parina (sul versante sinistro della valle). L’incarico per il progetto di «coltivazione» (così è definita in termine tecnico l’estrazione), è stato affidato a uno studio di Bergamo. Dovrà, per esempio, stabilire le modalità di estrazione (in galleria o su parete esterna) fino al recupero ambientale dell’area.

CONTINUA ARTICOLO »

Oltre il Colle – Dopo il baby boom arriva anche il bonus

Oltre il Colle Non commentato »

Oltre il Colle – Il paese cresce toccando il record di nascite e il Comune premia i genitori che si aprono alla vita. Siamo a Oltre il Colle, dove il nuovo (da maggio) sindaco Valerio Carrara, alla guida del gruppo «Rinnovamento e Progresso», ha introdotto il bonus bebè: mille euro, che andranno a ogni bambino che nascerà durante i cinque anni di mandato.
Nel 2011, in controtendenza all’andamento demografico degli ultimi anni, i bambini nati sono stati ben 17 (undici maschi e sei femmine), un vero e proprio record per Oltre il Colle. «Dal giorno del nostro insediamento a oggi – spiega l’assessore Simone Carrara – sono già nati due bambini che usufruiranno del bonus».

CONTINUA ARTICOLO »