La palestra di arrampicata di Zogno si rifa’ i look

Zogno 1 Commento »

Zogno – Da 5 anni continua la collaborazione del CAI Zogno con il gruppo alpinistico Fancy Mountain per la gestione ed apertura settimanale della palestra di arrampicata presso l’Oratorio di Zogno. Palestra di arrampicata che consente ai numerosi climbers presenti in valle e non solo di tenere i muscoli “caldi” durante la stagione invernale. La palestra conta di una parete verticale attrezzata con 13 corde dall’alto che consentono la progressione in massima sicurezza su una serie di appigli ed appoggi posizionati con dei colori diversi studiando dei movimenti che normalmente vengono effettuati per arrampicare su roccia. Ognuna di queste corde consente la salita su 2 colori diversi che identificano 2 gradi di difficoltà differenti.

CONTINUA ARTICOLO »

Serata CAI con l’alpinista kazako Denis Urubko

Piazza Brembana Non commentato »

Piazza Brembana – Sabato 26 Novembre 2011 e’ in programma una super serata organizzata dal C.A.I. Alta Valle Brembana con l’alpinista kazako Denis Urubko dal titolo “Esplorazioni a 8000 metri”. Denis alpinista kazako che nel 2009 è divenuto il quindicesimo uomo ad aver salito tutti i quattordici ottomila ed il nono ad averli scalati senza ossigeno.

 Ha inoltre realizzato la prima salita invernale di due ottomila, il Makalu e il Gasherbrum II, in entrambi i casi in compagnia del nostro Simone Moro.

CONTINUA ARTICOLO »

I Gogìs dell’alta Valle premiano Simone Moro

Lenna Non commentato »

Lenna – Tradizionale appuntamento di primavera alla trattoria Miniere di Lenna, dove stasera si tiene la cerimonia di consegna dei premi degli Amici Gogìs, destinati ogni anno a personaggi vallari e gruppi del territorio. Il nome del gruppo segnala l’appartenenza all’alta Valle Brembana: il nome «Gogìs» identifica quanti vivono a monte del «büs de la Gogia», il punto fra Camerata e Lenna in cui le rocce sono particolarmente strapiombanti sul Brembo e formano appunto la cruna di un ago.

CONTINUA ARTICOLO »

Damocle, riecco la spada di ghiaccio

Valleve Non commentato »

Come nel 2006 si è trasformata in un’enorme stalattite gelata di 50 metri. Ribattezzata col nome di Damocle. Scalatori da Svizzera e Valle d’Aosta. Valleve – Damocle di ghiaccio è tornato. Come una spada affilata, pronto per lanciare una nuova sfida agli ice-climber, dall’alto dei suoi 50 metri di gelido cristallo. Damocle è la maestosa cascata ghiacciata che scende da un anfiteatro roccioso del monte Pegherolo, a Valleve, in alta Valle Brembana (vi si accede raggiungendo Cambrembo e proseguendo per una decina di minuti di sentiero).

CONTINUA ARTICOLO »