Baite e formai in Valtaleggio, così si può rinascere

-La Valle Brembana Non commentato »

Presentazione-Libro-Taleggio3Val Taleggio – Un passato millenario fatto di baite e formaggio. Quello poi diventato famoso, prodotto (ahimè anche fuori dalla sua terra) ed esportato in tutto il mondo. E un futuro che, per risollevare una nobile terra decaduta, guarda ancora al passato. Mille anni di storia della Valle Taleggio, un tempo considerata la «piccola Svizzera della Bergamasca », sono raccontati nel nuovo libro di Arrigo Arrigoni, ex sindaco di Vedeseta, presentato recentemente nella sala polivalente di Vedeseta, realizzato dai Comuni di Taleggio e Vedeseta e dall’Ecomuseo.

CONTINUA ARTICOLO »

L’arte del casaro si impara al museo

Vedeseta Non commentato »

Vedeseta – Al centro una grande «coldera» sulla quale viene proiettato il filmato che guida l’apprendista all’arte della caseificazione. Attorno gli allievi con gli attrezzi del mestiere: una pentola, il caglio, la basla per rompere la cagliata, il filtro per il siero e il contenitore per dare forma al formaggio. Un museo del «formai», o meglio un’installazione multimediale per apprendere l’arte del casaro, non poteva che nascere in Valle Taleggio, patria di alcuni dei prodotti caseari più conosciuti al mondo. Siamo a Reggetto di Vedeseta, a pochi metri dalla cooperativa agricola «Sant’Antonio» che raccoglie il latte della valle per fare Taleggio e Strachitunt.

CONTINUA ARTICOLO »

Valle Brembana: Senza i servizi qui si muore, i sindaci lanciano l’allarme

-La Valle Brembana Non commentato »

I primi cittadini di Ornica e Vedeseta raccontano il loro rapporto con la montagna. Vita nei paesi in cui contano anche le poche coppie fertili rimaste. L’«albergo diffuso»: l’iniziativa di Ornica viene presa ad esempio anche dagli svedesi. «Quanti sono gli studenti delle medie del mio paese? Due: Lorenzo e Cristina». Questo è un paese piccolo: uno in cui gli iscritti alle medie sono così pochi che il sindaco (in questo caso Silvestro Arrigoni di Vedeseta) li conosce per nome. Ma questo è anche un paese spopolato: uno in cui nella fascia di età delle scuole medie sono appunto rimasti solo in due. E dove lo stesso sindaco conosce anche il numero delle coppe fertili rimaste (sono sempre due).

CONTINUA ARTICOLO »

VII Sagra dello Strachitunt Valtaleggio

Blello, Gerosa, Taleggio, Vedeseta Non commentato »

Valtaleggio – Anche quest’anno nella splendida cornice del piccolo borgo di Pizzino in Val Taleggio, sotto l’attenta regia della pro-loco locale capitanata da Battista Cerea, si terrà l’attesa Sagra dello Strachitunt. Siamo giunti alla settima edizione ed ogni anno la partecipazione degli amanti di questo formaggio unico, definito dal maestro Vissani il più buono del mondo, aumentano.

Il Presidente del Consorzio Tutela Strachitut, Alvaro Ravasio, spera di poter annunciare la definitiva chiusura, con esito favorevole, della “pratica” per la DOP dello Strachitunt e si è in attesa di notizie dal Ministero per l’agricoltura.

CONTINUA ARTICOLO »