Fermati o multati sulle ciaspole, proteste dal Cai

-La Valle Brembana Non commentato »

ciaspole-3Diteci quale percorso dobbiamo seguire, da dove dobbiamo salire. Ma lasciateci ancora fare una delle escursioni più belle sulle ciaspole». Il presidente del Club alpino italiano dell’alta Valle Brembana Andrea Carminati dice di farsi portavoce delle proteste di tanti dei suoi soci. Il «freno» ai ciaspolatori o a quanti, senza sci ai piedi, vogliono risalire da Ceresola di Valtorta fino ai Piani di Bobbio, è arrivato nei giorni scorsi dai carabinieri. Militari regolarmente in servizio sugli sci che controllano la sicurezza sulle piste. La legge è chiara: sulle piste non è possibile salire a piedi o con le ciaspole. Troppo pericoloso sia per gli stessi ciaspolatori sia per gli sciatori che scendono a gran velocità sui tracciati.

CONTINUA ARTICOLO »

Foppolo, una seggiovia tutta nuova che porta a oltre 2000 m

Carona, Foppolo Non commentato »

Foppolo – Una seggiovia tutta nuova che porta a oltre 2.100 metri di quota, un grande campo scuola per principianti, con due tapis roulant per la risalita e nuove piste di collegamento per il piazzale alberghi di Foppolo.

Sono alcune delle novità che si stanno preparando nel comprensorio Brembo Ski – Foppolo, Carona e San Simone – in vista della prossima stagione invernale, per garantire un’offerta adeguata ai molti appassionati che scelgono le piste bergamasche e continuare nel rilancio delle stazioni invernali.

CONTINUA ARTICOLO »

Milesi alle Olimpiadi: Testimonial della Valle Brembana

Piazza Brembana, _Sport invernali e Stazioni Ski Non commentato »

Il maratoneta farà una gara con le ciaspole. Premiato dalla Comunità montana. Piazza Brembana – A pochi giorni dalla sua partenza per le Olimpiadi invernali di Vancouver, dove, il 27 febbraio, parteciperà a una gara dimostrativa sulle ciaspole, il maratoneta Davide Milesi di Roncobello è stato accolto dagli amministratori della sua valle nella sede della Comunità montana per ricevere l’incoraggiamento e il plauso per questa sua nuova avventura. Milesi è stato accolto a Piazza Brembana dal presidente della Comunità montana Alberto Mazzoleni e dagli amministratori della valle che gli hanno donato uno striscione da portare a Vancouver. «Ho la fortuna di fare quello che mi piace: correre e fare sport – ha detto Milesi –. Se posso usare questa passione per far conoscere la mia valle e le sue bellezze, sono ancora più felice».

CONTINUA ARTICOLO »

Dopo le neve è arrivato il sole, pienone sulle piste ski

_Sport invernali e Stazioni Ski Non commentato »

Il bel tempo di Santo Stefano e di ieri ha riempito le stazioni sciistiche delle Orobie. Oggi a Bondione «piovono» Babbi Natale, a San Simone nuova seggiovia al fotofinish. Dopo le piogge della vigilia e di Natale, è arrivata l’«onda di piena» sulle piste delle Orobie. Il circo bianco ha cominciato ad animarsi sabato mentre ieri, grazie anche alla bella giornata di sole, si è riempito di sciatori, ciaspolisti, famiglie e bambini su slitte e bob. A fare il pieno in Val Brembana a Natale sono stati soprattutto i ristoranti, mentre la pioggia intensa anche in quota, le nebbie fitte e le nubi dense hanno tenuto lontano gli sciatori dalle piste. I primi arrivi di una certa consistenza, grazie anche al traffico scorrevole, si sono registrati a partire dalla tarda mattinata di Santo Stefano: fin dal primo pomeriggio le piste hanno cominciato ad animarsi, le seconde case ad aprirsi e gli alberghi a riempirsi. Il grosso dei turisti sia sulla neve che nelle seconda case è arrivato ieri, con le stazioni del comprensorio vallare che hanno registrato un buon afflusso di appassionati. La stagione, del resto, è ormai entrata nel vivo senza più pause settimanali almeno fino al giorno dell’Epifania.

CONTINUA ARTICOLO »