Rock tra marmotte e nuvole, il Bepi sull’Arera

Oltre il Colle Non commentato »

Oltre il Colle – Il rifugista Attilio assicura: le marmotte non verranno disturbate, staranno nelle tane e non usciranno. Chissà che anche loro si godano il rock del Bepi. Perché ormai, sull’Arera, Tiziano Incani, alias il Bepi e la sua band, sono di casa. Dal 2010, grazie ai rifugisti del «Capanna 2000» Attilio Rizzi e Patrizia Sirtoli, s’è inventato questo concerto a 2.000 metri di quota, tra marmotte e, quasi sempre, nebbie e nuvole di montagna. Con un panorama unico sulle Orobie. E al seguito sempre un migliaio di fan, escursionisti di passaggio ma anchetanti fedelissimi che, pur di non perdere il rock ad alta quota del loro beniamino, almeno una volta l’anno decidono di scarpinare per sentieri e rocce. I primi tifosi sono naturalmente loro, i rifugisti, Patrizia, 40 anni, originaria di Rovetta e amica del Bepi, e il marito Attilio, 46 anni.

CONTINUA ARTICOLO »

Le Orobie con lo zaino in spalla, riparte la stagione dei rifugi

-La Valle Brembana Non commentato »

Orobie – Zaini in spalla, si parte. Dopo una primavera da dimenticare (soprattutto per il meteo piovoso che non ha dato tregua nei fine settimana) è pronta a partire la stagione estiva dei rifugi gestiti dal Cai Bergamo, che ha ufficializzato il calendario aperture delle dieci strutture gestite direttamente, oltre al Bivacco Frattini, posto ai 2.000 metri del passo Valsecca sopra Valbondione, che per sua natura è sempre aperto.

CONTINUA ARTICOLO »

Narrazione e musica nei rifugi delle Orobie

-La Valle Brembana Non commentato »

Dal 4 al 10 Agosto la Fondazione della Comunità Bergamasca e il PandemoniumTeatro organizzano In Vetta con il Drago, Narrazioni e musica nei rifugi e per i sentieri delle Orobie. Racconti ad alta quota, si va per monti e leggende, percorso nella natura tra i rifugi delle alpi Orobiche dove si raccontano storie di montagna e leggende popolari, dove far rivivere le gesta di personaggi fantastici e racconti di montagna d’autore con Manuela Simionato, Piermario Marcolin, Albino Bignamini, Mario Ferrari.

CONTINUA ARTICOLO »

Cantieri del Cai sulle Orobie, rimessi a nuovo ponti e sentieri

-La Valle Brembana Non commentato »

Numerosi gli interventi estivi per riparare i danni causati dalle valanghe. La decennale attività di controllo e manutenzione riguarda oltre 400 percorsi. Tre ponti spazzati via dalle valanghe, numerosi tratti di sentieri danneggiati dalle masse di neve cadute dall’alto o sprofondati sotto il loro peso. È stata un’estate molto impegnativa per la commissione sentieri del Cai che, presieduta da Giandomenico Frosio, ha controllato decine di percorsi, compiuto ispezioni, raccolto informazioni di alpinisti ed escursionisti per programmare poi le opere di ripristino.

CONTINUA ARTICOLO »