Da Arlecchino ai Tasso, S.Giovanni, Camerata e Dossena si alleano

Camerata Cornello, Dossena, San Giovanni Bianco Non commentato »

Valle Brembana – L’unione fa la forza. Soprattutto in tempi di crisi. Perché il patrimonio culturale è enorme: bastino i nomi di Arlecchino e della famiglia dei Tasso, ma le risorse per «vendere» questi tesori, pochi. Così San Giovanni Bianco, per tradizione patria di Arlecchino, Camerata Cornello, culla d’origine del casato dei Tasso, e Dossena, luogo di miniere e di antiche maschere, hanno deciso di allearsi. Sabato alle 10, nella sala polivalente (scuola media) di San Giovanni Bianco i sindaci presenteranno il polo culturale «Mercatorum e Priula. Vie di migranti, artisti, dei Tasso e di Arlecchino». Uniti dalle strade A unire le tre realtà due strade, la Via mercatorum, antica mulattieradei mercanti, e la Priula, carrozzabile verso l’Europa.

CONTINUA ARTICOLO »

S.Brigida: ex sindaco o ingegnere? La sfida dei 2 Regazzoni

Santa Brigida Non commentato »

Santa Brigida – Il nuovo sindaco di Santa Brigida sarà un Regazzoni. Come nel 2009, anche quest’anno la sfida elettorale sarà fra due gruppi, ma la particolarità sta nel cognome dei due candidati: il più diffuso in paese, Regazzoni. Alle urne, infatti, gli oltre 500 elettori dovranno scegliere tra il sindaco uscente Carluccio Regazzoni e il suo avversario Andrea Regazzoni. Da quindici anni in amministrazione comunale, in precedenza come assessore e vicesindaco, il primo cittadino si ripresenta con la lista «Insieme per Santa Brigida » all’insegna della continuità.

CONTINUA ARTICOLO »

Servizi e strade col tesoretto dei fiumi

-La Valle Brembana 1 Commento »

Valle Brembana – Nuove strade, servizi di assistenza sociale, ristrutturazioni e attività di promozione del territorio. Spaziano a 360 gradi le iniziative sostenute e finanziate attraverso i fondi del Bim, il Consorzio del Bacino imbrifero montano del lago di Como e dei fiumi Brembo e Serio. L’ente gestisce, in nome e per conto dei Comuni che ne fanno parte (sono 124 in provincia di Bergamo), il «tesoretto» costituito dai sovraccanoni che i concessionari di grandi derivazioni d’acqua (per esempio Enel) sono tenuti a versare al territorio. «Patrimonio – dice il presidente del Bim, Carlo Personeni – che non può e non deve essere destinato ad altri che non siano Comuni ed enti che fanno parte del Consorzio stesso».

CONTINUA ARTICOLO »

Nasce Agrigal, la rete degli agriturismi della valle Brembana

-La Valle Brembana Non commentato »

Agriturismo – Una rete di aziende agrituristiche che promuovono l’agricoltura e il territorio dal punto vista ambientale, culturale e turistico con strumenti predisposti ad hoc.. E’ il progetto “Agrigal” voluto da Terranostra, l’associazione della Coldiretti che promuove l’agriturismo, in collaborazione con il Gal Valle Brembana e realizzato con i finanziamenti previsti dalla misura 313 “Incentivazione Attività turistiche” del Programma di Sviluppo Rurale 2007-2013 e cofinanziato dalle aziende partecipanti.

CONTINUA ARTICOLO »