Formaggi Principi delle Orobie, vetrina mondiale alla Fiera “Identita’ golose”

Branzi Non commentato »

Dal 5 al 7 febbraio, a MilanoCity, si terrà l’ottava edizione del congresso internazionale di cucina «Identità golose», l’evento che ogni anno riunisce i protagonisti della cucina d’autore. Il formaggio Branzi Ftb, prodotto dalla Latteria sociale, e gli altri formaggi “principi delle Orobie” (Formai de Mut, Bitto storico presidio Slowfood, Strachitunt, Agrì di Valtorta presidio slowfood e Stracchino all’antica delle Valli orobiche presidio Slowfood), saranno presenti alla manifestazione grazie alla sinergia con «Pentole Agnelli» e «Partesa».

CONTINUA ARTICOLO »

2° Raduno nazionale FIF Foppolo off-road

Foppolo 1 Commento »

Foppolo – Sabato 1 e domenica 2 ottobre si terrà la seconda edizione del Raduno Nazionale FIF ”Foppolo off-road. Memorial Marco Bonacina” organizzato dal club Le Jene 4×4. La manifestazione, non competitiva, si svolgerà nell’ambito dei Comuni di Foppolo e Carona in provincia di Bergamo, con percorso a road-book che si snoderà lungo le piste da sci della rinomata località turistica della Valle Brembana. Si percorreranno le strade sterrate, in quota, che il comprensorio Brembo Ski utilizza per la manutenzione delle piste, dando l’opportunità di scoprire l’ambiente montano,(unico nel suo genere), delle Prealpi Orobie.

CONTINUA ARTICOLO »

Orobie Meteo: attese piogge autunnali poi aria fredda da est

_Meteo Orobiche Non commentato »

Benchè siamo sotto un ramo anticiclonico con valori relativamente buoni 1018hpa lo strato nebbioso in quota non lascia molto spazio al sole (classico ristagno d’aria umida autunnale)… solo una componentistica eliminerebbe questo problema (foehn vento da nord) ma che in questo caso non cè, anzi i venti provenienti in un primo momento da est-sud/est ruoteranno da sud durante il clou del peggioramento di martedi creando un vortice di bassa pressione sul Mar Ligure. La discesa di aria fresca del fronte perturbato ed il richiamo continuo umido alimenterà le precipitazioni sulle prealpi Orobie e fascia pedemontana con quantitativi anche abbondanti, ma buone precipitazioni arriverebbero anche sull’alta/ media pianura.

CONTINUA ARTICOLO »

Le forze giovani sono il futuro degli alpeggi

-La Valle Brembana Non commentato »

Sono anni che il C.A.I. Alta Valle Brembana ha instaurato un buon rapporto con gli alpeggiatori, custodi delle nostre montagne, pubblicando fra l’altro sugli Annuari numerosi articoli, interviste e ricostruzioni storiche riguardanti gli alpeggi e la transumanza. Riteniamo che l’attività dell’alpeggiatore sia fondamentale per la montagna ed oggi vediamo forze nuove a capo di queste Aziende e ne siamo contenti, fiduciosi in un futuro più roseo per il nostro territorio. Gli alpeggiatori che occupano i nostri monti provengono quasi tutti dalla Valtellina; grazie alla strada agevole del Passo San Marco essi possono comunicare facilmente e ritornare in breve tempo alle loro abitazioni e alle loro aziende situate sulla piana valtellinese per falciare il fieno o dedicarsi ad altre attività anche nel periodo che trascorrono in alpeggio, circa cento giorni sulle nostre montagne.

CONTINUA ARTICOLO »