Dossena, le antiche miniere riaprono per i turisti

Dossena Non commentato »

Miniere-Dossena4Dossena – Si torna nelle miniere di Dossena. Ovviamente non per motivi economici bensì storici e culturali che saranno gli ingredienti di una proposta promozionale di turismo per i visitatori della Valle Brembana. Doveroso un cenno storico prima di entrare nei cuniculi che corrono nella montagna e nei quali si lavorò con enormi difficoltà, pericoli e sacrifici fino alla metà dello secolo scorso. Le miniere di Dossena – poste nella località di Paglio Pignolino sullacostiera montana che si trova tra la Valle Brembana e la Valserina andando a congiungersi al Monte Menna ed al Pizzo Arera – sono forse tra quelle di più antica coltivazione della montagna bergamasca. Sono ben conosciute dagli storici e da coloro che si occupano del sottosuolo.

CONTINUA ARTICOLO »

Pedaggio per l’Arera: giusto ma è caro

Oltre il Colle Non commentato »

pass-AreraOltre il Colle – Arrivare con l’auto fino a 1.600 metri, fra tornanti e una pendenza media del 12%, arrivare in cima e poter parcheggiare comodamente per poi iniziare la camminata in montagna. All’ingresso del piazzale si paga il biglietto? Giusto: sono molti i turisti che, venuti ai piedi dell’Arera in auto, la pensano così. Ma non tutti hanno voglia di sborsare quattro euro per il parcheggio. E allora che fanno? Protestano, girano l’auto e magari la posteggiano lungo la strada, dove è vietato, rischiando la multa.

CONTINUA ARTICOLO »

E sotto l’Arera ecco i grattini

Oltre il Colle Non commentato »

Oltre il Colle – Sono entrate in vigore lunedì le tariffe definitive per il parcheggio a quota 1.600 metri situato ai piedi del pizzo Arera, nel comune di Oltre il Colle. Dopo la novità introdotta dalla delibera di Giunta dello scorso gennaio, da due giorni quindi turisti e residenti che vorranno salire al parcheggio per poi raggiungere alcune tra le mete più belle delle Orobie, come il Sentiero dei fiori e delle farfalle, il passo e il lago Branchino o la Cima di Grem, dovranno munirsi di ticket o di abbonamento.

CONTINUA ARTICOLO »

Riaperta la strada per l’Arera, da giugno si pagherà l’ecopass

Oltre il Colle 8 Commenti »

Oltre il Colle – La strada che da Zambla Alta porta alla località Plassa e da qui alle pendici del monte Arera è stata riaperta. L’amministrazione comunale di Oltre il Colle, infatti,ha sbloccato l’ordinanza con la quale, lo scorso marzo, a causa delle abbondanti nevicate, aveva vietato il transito di pedoni e veicoli per l’Arera, ogni estate raggiunta da migliaia di escursionisti. Per permettere il passaggio di mezzi di emergenza la strada era stata comunque pulita dalla neve, ma il pericolo di slavine restava molto alto. Ben quattro ne sono scese sulla strada comunale che collega Zambla Alta alla Plassa e l’unica famiglia residente nel condominio, in località Plassa, è rimasta isolata per una settimana. Con la riapertura della strada, dal prossimo giugno, entreranno in vigore anche le tariffe definitive per il parcheggio, a quota 1.600 metri, situato ai piedi del pizzo Arera.

CONTINUA ARTICOLO »