Ospedale San Giovanni Bianco: Treviglio o Bergamo?

San Giovanni Bianco Non commentato »

Ospedale San Giovanni BiancoOgni tanto si ritorna a parlare dell’afferimento dell’Ospedale di San Giovanni Bianco agli Ospedali Riuniti di Bergamo. Problematica complessa e di difficile definizione, fermo restando la situazione attuale. Proposta che ha visto nell’aprile scorso la bocciatura in Consiglio Regionale della mozione presentata dal Consigliere regionale Valerio Bettoni. Il consigliere provinciale, nonchè sindaco di San Pellegrino Terme Vittorio Milesi, dati ufficiali alla mano, chiede alla Comunità Montana Valle Brembana, che lo scorso anno ha respinto una analoga mozione per l’afferimento agli O. R. di Bergamo rimandando il tutto a mesi più avanti, di ridiscutete il tema. E’ passato molto tempo senza ancora prendere decisioni con danno, secondo Milesi, degli utenti.”Si evidenzia il calo dei ricoveri, afferma Milesi, con personale medico carente e senza ancora aver provveduto ad attivare la subterapia intensiva come promesso.”

CONTINUA ARTICOLO »

Raffica di infortuni sulle piste da sci

_Sport invernali e Stazioni Ski Non commentato »

Raffica di infortuni ieri sulle piste da sci della nostra provincia. Nessuno, fortunatamente, si è rivelato di particolare gravità, ma superlavoro per le squadre di soccorso e il personale del 118 intervenuto anche con l’eliambulanza. Intorno a mezzogiorno, a Foppolo, un ragazzo milanese di 26 anni è caduto mentre stava sciando, fratturandosi un braccio e riportando un trauma alla schiena. In suo aiuto è stato fatto intervenire l’elicottero del 118, che ha provveduto a trasferire il giovane agli Ospedali Riuniti di Bergamo.

CONTINUA ARTICOLO »

Zogno: tenta di rapire un bambino “Ero guidato da uno spirito”

Zogno Non commentato »

Il piccolo, 9 anni, stava giocando con la sorellina, quando l’aggressore lo ha preso tra le braccia. Poi è intervenuto il padre. Al giudice che ieri mattina lo ha processato per direttissima, dopo che martedì sera aveva tentato di rapireun bambino di appena nove anni, ha raccontato di aver ricevuto precise istruzioni da un’entità con cui è in contatto da tempo, che gli avrebbe detto di gettare un bambino nel fiume. E’ una storia assurda quella che un bergamasco di 42 anni – ora rinchiuso in psichiatria – ha tentato di far credere al tribunale, per giustificare un gesto che avrebbe potuto trasformarsi in tragedia.

CONTINUA ARTICOLO »

Sassi dalla montagna, grave il ciclista di Piazza Brembana

San Giovanni Bianco Non commentato »

SAN GIOVANNI BIANCO – Il colpo violentissimo di un sasso, tanto da rompere il caschetto protettivo (che, quasi certamente, gli ha salvato la vita), e far cadere a terra il ciclista: ora, N. M., 47 anni, di Piazza Brembana, è ricoverato in prognosi riservata agli Ospedali Riuniti di Bergamo. La botta del sasso gli ha provocato un trauma cranico. Secondo quanto è stato possibile sapere, comunque, non dovrebbe essere in pericolo di vita. E il caschetto, in questo caso, pare essersi rivelato provvidenziale.

CONTINUA ARTICOLO »