Grave incendio a Carona, brucia una palazzina, 13 appartamenti inagibili

Carona Non commentato »

Carona – Un grave incendio è scoppiato a Carona nella mattinata di domenica. Ora tredici appartamenti, tutte seconde case, sono considerati inagibili per via delle fiamme che hanno distrutto tutto quello che hanno incontrato. L’allarme è stato lanciato intorno alle 10 dall’unica famiglia che stava occupando il condominio, un edificio costruito da poco. Il fuoco ha velocemente avvolto i muri delle abitazioni più alte, creando anche un forte rischio di crollo. Per domare le fiamme sono dovute intervenire le squadre dei vigili del fuoco di Dalmine, Zogno, Madone e Bergamo.

CONTINUA ARTICOLO »

Sesso a pagamento nei privé, chiuso night club a San Pellegrino

San Pellegrino Terme 3 Commenti »

San Pellegrino Terme – I clienti pagavano 50 euro per 10 minuti nel privé in compagnia della ragazza prescelta: ce n’erano venti, di ragazze, quando i carabinieri sono entrati nel Royal Club di San Pellegrino, la notte tra sabato e domenica. Il blitz è scattato alle 4 del mattino: i carabinieri hanno perquisito tutti i presenti, una cinquantina, e posto il locale sotto sequestro preventivo. Una misura disposta dal magistrato per bloccare l’attività del club, ufficialmente un circolo culturale ma di fatto un night a luci rosse, dove le ballerine erano disponibili a rapporti sessuali a pagamento. L’indagine dei carabinieri della stazione di San Pellegrino è iniziata diversi anni fa: in tutto sono 80 le persone indagate con l’accusa di associazione per delinquere finalizzata allo sfruttamento della prostituzione.

CONTINUA ARTICOLO »

Dalla Valbrem alla Milanoflex, dove la Cigs è in corso

Lenna Non commentato »

Prendendo in considerazione altre aziende dove è stato sottoscritto un accordo sulla cassa integrazione straordinaria non si può non citare il caso Valbrem, l’azienda di Lenna produttrice di cerchioni di ruote per camion, che a ottobre 2010 ha annunciato la volontà di cessare l’attività, e dove poi è stato sottoscritto un accordo separato firmato dalla Fim-Cisl e non dalla Fiom-Cgil. Con l’intesa siglata, dal 26 marzo (data in cui è terminato il periodo di cassa in deroga) i lavoratori potranno usufruire di due anni di Cigs per cessazione dell’attività. Nello stabilimento Valbrem a inizio giugno si è poi insediata la Meccanica Gervasoni, che ha acquistato il sito produttivo e si è impegnata a riassorbire una ventina di lavoratori Valbrem nell’arco di 3 anni.

CONTINUA ARTICOLO »

Val Brembana a fatica, bene Brembillese, S. Pellegrino e F.lli Calvi

Brembilla, Piazza Brembana, San Pellegrino Terme, Zogno, _Sport Hobby Non commentato »

BPRIMA CATEGORIA – GIRONE D

Valle Brembana – Roncola 1-0
Un gol fortunoso e contestato di Donadoni regala una vittoria importantissima ai ragazzi di Rossi, che sperano di raggiungere i playoff nella migliore posizione possibile.

SECONDA CATEGORIA – GIRONE A

San Pellegrino – Madone 3-0
I termali sono in forma con questa straripante vittoria contro il Madone terzo in classifica; i playoff sono però ancora un sogno.

CONTINUA ARTICOLO »