Val Brembana: bando per il sostegno alle micro imprese artigiane

-La Valle Brembana Non commentato »

nuoveimpreseLa Comunità Montana Valle Brembana, per favorire le attività delle micro imprese artigianali, commerciali e turistiche, con particolare attenzione alla riduzione dell’impatto ambientale, al risparmio e all’efficienza energetica, ha istituito un fondo di 400.000 euro per il sostegno agli investimenti alimentato da un contributo regionale ai sensi del Progetto 10/9 ex PISL MONTAGNA. Possono accedere ai benefici previsti dal presente bando le micro imprese artigianali, commerciali, turistiche (ex art. 2, comma 3 del D.M. Attività Produttive del 18 aprile 2005), anche in forma cooperativa, che alla data di presentazione della domanda risultino in attività, risultino iscritte al Registro delle Imprese della Camera di Commercio di Bergamo con attività prevalente come da elenco codici ATECO – allegato sub 1, abbiano sede legale in Lombardia e unità operativa nel territorio di uno dei comuni della Comunità Montana Valle Brembana, non abbiano ottenuto, nell’esercizio finanziario corrente e nei due esercizi finanziari.

CONTINUA ARTICOLO »

Valleve, si allungano le barriere per fermare massi e valanghe

Valleve Non commentato »

paravalangheValleve – Due nuovi provvedimenti per la viabilità locale. Nella seduta di ieri la Giunta provinciale ha approvato il progetto per le opere di completamento per la messa in sicurezza dalla caduta massi e valanghe della strada provinciale Lenna – Foppolo (dal chilometro 54 al 54,2) in località Vago, nel comune di Valleve. Il progetto prevede di poter incrementare i lavori già eseguiti sulla strada. Si procederà quindi all’allungamento della copertura, in modo da proteggere la sede stradale per un tratto più ampio, e alla sagomatura del pendio sopra la copertura per ridurre l’attuale forte impatto ambientale e per proteggere la soletta da urti diretti di massi in caduta.

CONTINUA ARTICOLO »

Isola di Fondra: Centrale idroelettrica Sì, ma sull’acquedotto

Isola di Fondra Non commentato »

trabuchelloIsola di Fondra – Centralina idroelettrica sul fiume? No, grazie. Sarà realizzata direttamente sull’acquedotto comunale. «Senza nessun impatto ambientale, con l’acqua utilizzata per far girare la turbina che tornerà subito nelle condotte dell’acquedotto», dice il sindaco Giovanni Berera. Isola di Fondra cerca così di andare controcorrente al boom di centraline idroelettriche sui torrenti. Impianti che stanno nascendo sui corsi d’acqua ma stanno sollevando più di un dubbio sull’impatto ambientale provocato, a iniziare dal prelievo di acqua.

CONTINUA ARTICOLO »

Sesta Centralina sull’acqua, Ornica ora dice basta

Ornica 3 Commenti »

Ornica – La comunicazione è arrivata lo scorso mese dalla Provincia: la sesta richiesta, da società private, per costruire una centralina idroelettrica sul territorio di Ornica. Una corsa allo sfruttamento dei piccoli corsi d’acqua di montagna (che sta interessando tutta l’alta Val Brembana) a cui il Comune, però, sta cercando di porre un freno. Tre domande erano già state presentate per impianti in Valle Inferno, altre in Val Salmurano; l’ultima in ordine temporale, invece, sarebbe prevista nella vicina Val Chiassuro (una centralina, in località Fusinette, è già in funzione da anni, e da questa il Comune ricava una percentuale dei guadagni). «Non siamo contrari in maniera pregiudiziale alle centraline – spiega il sindaco di Ornica Gino Quarteroni – ma all’iter burocratico che esclude da qualsiasi decisione vincolante le amministrazioni comunali. Molte società arrivano senza coinvolgerci, altre, fortunatamente, instaurano con l’ente pubblico locale quanto meno un dialogo.

CONTINUA ARTICOLO »