Arretrati Ici, a Cassiglio arrivano 57 mila euro

Cassiglio Non commentato »

cassiglio1Cassiglio  – Una boccata d’ossigeno in un periodo di grande difficoltà economica per il Comune di Cassiglio, che incasserà da Italgen 57 mila euro. Nelle scorse settimane, infatti, il Consiglio comunale ha approvato all’unanimità la proposta della società, proprietaria dello sbarramento del lago, oltre che di condotte, canali e un impianto verso il territorio di Ornica: riscuotere una cifra significativa, equivalente agli arretrati Ici (ora Imu) degli ultimi sei anni. Contenzioso dal 2005 A incassare per primo in alta Valle Brembana è stato il Comune di Mezzoldo. Ora è la volta di Cassiglio. Ma il contezioso tra iComuni e la proprietaria degli impianti idroelettrici ha inizio nel 2005, quando la legge ha stabilito in modo definitivo cosa sia considerato ai fini della rendita catastale per le centrali.

CONTINUA ARTICOLO »

Nei sogni di Mezzoldo un tunnel sotto il passo San Marco

Mezzoldo Non commentato »

Mezzoldo – Riduzione della nuova volumetria residenziale da 40 mila a 15 mila metri cubi, recupero delle case disabitate nel centro storico, attenzione all’ambiente e al turismo; quindi il mantenimento della previsione degli impianti sciistici da Madonna delle Nevi al passo di San Simone e del (futuristico) tunnel di collegamento con Albaredo, sotto il passo San Marco. Sono gli elementi principali del Piano di governo del territorio di Mezzoldo, adottato sabato scorso dal Consiglio comunale. Strumento urbanistico che, una volta approvato definitivamente andrà a sostituire il Prg vigente, vecchio ormai di una trentina d’anni.

CONTINUA ARTICOLO »

Zogno, dopo mezzo secolo ecco la palestra per le medie

Zogno Non commentato »

Il Comune ha speso 1,5 milioni di euro. L’assessore Curnis: stop ai disagi. Spostato l’ingresso dell’istituto per renderlo più sicuro. Installato un ascensore. ZOGNO – Dopo quasi mezzo secolo di attesa finalmente anche le scuole medie di Zogno hanno una loro palestra, a lato dell’edificio scolastico di piazza Marconi e consegnata al dirigente scolastico Claudio Gotti dal sindaco Giuliano Ghisalberti e dagli assessori Angelo Curnis alla Cultura e Lino Gherardi ai Lavori pubblici, alla presenza oltre che degli studenti, anche di alcuni rappresentanti del Consiglio d’istituto.

CONTINUA ARTICOLO »

Zogno, palestra delle medie pronta da settembre

Zogno Non commentato »

Ci sarà una palestra tutta nuova ad accogliere i 300 studenti frequentanti la scuola media Giovanni XXIII di Zogno. Dopo 40 anni si arriva infatti al completamento. «Un lunghissimo tempo – spiega Angelo Curnis, già assessore alla Cultura e principale fautore dell’intervento – e un ritardo che ha costretto per decenni a spostamenti delle scolaresche in altre palestre». «Siamo oltre l’80% del lavoro – afferma Franco Salvetti, che ha elaborato il progetto della nuova palestra col figlio Enrico – e l’opera sarà consegnata per l’inizio dell’anno scolastico».

CONTINUA ARTICOLO »