1° Concorso Fotografico Sapori e Cultura: Cene da Chef

Zogno Non commentato »

8651028Concorso Fotografico Sapori e Cultura – “Cene da Chef ” nei comuni di Val Brembilla , Zogno e Sedrina. Sapori e Cultura lancia il concorso “Cene da Chef”, che permette di vincere quattro cene per due persone, nei migliori ristoranti del distretto del commercio “La porta della Valle Brembana”. Per partecipare al concorso basta degustare almeno un menù della rassegna, a scelta tra i ristoranti . Dopo la cena muniti di scontrino e/o ricevuta scatta un selfie o una foto con il gestore/personale dell’attività commerciale e sul sito www.saporiecultura.org basterà inserire i propri dati, quelli dello scontrino/ricevuta e la foto in formato jpg.

CONTINUA ARTICOLO »

Miki Oprandi fa il bis vincendo il 3° Concorso Fotografico Sapori e Cultura

Zogno Non commentato »

festabranchinoMIOP65Zogno – Sono ben 178 le fotografie partecipanti al 3° Concorso Fotografico Sapori e Cultura del Territorio di Zogno, la giuria si e’ riunita in Comune di Zogno e ha proclamato vincitore Miki Oprandi con l’opera Festa al Branchino, una doppietta in pochi mesi per la guida alpina brembana vincendo a settembre il Concorso di San Matteo di Branzi. Al secondo posto Ivan Gualtieri di San Giovanni Bianco con l’opera “Un Miragolo di luce”, al terzo il sempreverde Angelo Bertola di Villa d’Almè con l’opera “Miragolo San Marco”. Per la categoria ragazzi delle scuole comune di Zogno: vince Antonio Gherardi con l’opera “Boscaiolo”, 2^ “Magia notturna” di Davide Agosto, 3^ “Ol strachi de la Rina” di Noemi Belli. Per la categoria ragazzi delle scuole di Brembilla: 1^ “Le Tagliatelle” Pietro Gregis, 2^ “Fiore Ghiaccio” di Anna Carminati. Le premiazioni con la presenza delle autorita’ si svolgeranno Giovedi’ 12 Dicembre alle ore 15.30 presso la sala conferenze del Museo della Valle di Zogno.

CONTINUA ARTICOLO »

Castagne, chef e musei, rassegna in tre paesi

Zogno Non commentato »

Sapori-CulturaZogno – Sarà l’incontro con il Bepi ad aprire oggi la rassegna culturalgastronomica «Sapori&Cultura », in programma a Zogno, Sedrina e Brembilla e proposta daldistretto del commercio «La porta della Valle Brembana». Si tratta della quinta edizione della rassegna, quest’anno sul tema della castagna – da novembre a gennaio – con appuntamenti pensati per promuovere il territorio della bassa ValleBrembana. Sapori, ovvero la gastronomia locale nella sua ricca sfaccettature per cui è pur sempre storia e cultura, e più specificamente la cultura che trova espressione nei musei di Zogno e di riflesso ancora negli edifici religiosi dei tre paesi. Referente della manifestazioneè Giampaolo Pesenti, presidente del distretto del commercio, vicesindaco e assessore alle Attività produttive a Zogno. «Replichiamo anche quest’anno la rassegna – afferma – sulla scorta delle positive esperienze del passato che hanno trovato grande consenso richiamando visitatori anche da fuori valle. A conclusione di ciascuna rassegna è stato fatto un consuntivo e la proposta ha avuto positive ricadute sul commercio locale». Continua Pesenti: «D’altro canto non si dubitò circa il successo di questa iniziativa fin dalla prima edizione potendo fare riferimento alla ricchezza di testimonianze culturali e si ringraziano per la disponibilità i musei di Zogno, e a una rete gastronomica di notevole livello che ha recepito la buona sostanzadel progetto». L’offerta gastronomica si protrarrà da novembre a gennaio.

CONTINUA ARTICOLO »

Quinta edizione di “Sapori e Cultura” a Zogno

Zogno Non commentato »

Bandierina 2013Zogno – L’iniziativa gastronomico-culturale giunta alla sua quinta edizione, anche quest’anno si sviluppa all’interno del Distretto del Commercio “La porta della Valle Brembana “, coinvolgendo i Comuni di Zogno, Brembilla e Sedrina. Nel solco tracciato gli scorsi anni, la manifestazione si svolge con la collaborazione del Punto Amico associazione esercenti di Zogno, con i musei del territorio quali il Museo della Valle, il Museo della Vicaria, il Museo del Soldato. Un avvicinamento alla cucina bergamasca abbinato alla conoscenza delle realtà museali e turistiche del territorio del Distretto del Commercio “La Porta della Valle Brembana”.

Il programma propone alcuni momenti culturali alla riscoperta delle tradizioni in collaborazione con il Museo della Valle di Zogno, un concorso fotografico ed una serie di appuntamenti promozionali e divulgativi delle realtà territoriali dei comuni di Zogno, Brembilla e Sedrina Il tema dell’iniziativa gastronomica è la castagna, che sarà presente nei menù proposti dai ristoranti, frutto di cui è ricco il territorio all’interno del Distretto del Commercio “La porta della Valle Brembana“. La patria delle castagne è sicuramente Poscante con i suoi “biligocc” ed in particolare la sua contrada di Castegnone di Poscante.

CONTINUA ARTICOLO »