Taragna e fuochi accendono la valle Brembana

-La Valle Brembana Non commentato »

Spettacolo-pirotecnico-San-Pellegrino2Valle Brembana – Un Ferragosto tra fuochi d’artificio, campanari, concerti e sagre a «go go». La Valle Brembana, tra oggi e domenica, sarà un pieno di eventi per chi vorrà trascorrere questi giorni di vacanza in riva al Brembo. San Pellegrino offre oggi le tradizionali «Bancarelle del Forte» da Forte dei Marmi, e dalle 22,30 lo spettacolo piromusicale. Per gli amanti di botti e fuochi colorati in cielo appuntamento anche a Zorzone di Oltre il Colle, alle 22, con gli Amici della Ferrari e la Pro loco. Sempre il centro turistico della Val Serina, propone stasera, alle 21, all’Arena, un concerto- tributo ad Adriano Celentano. Cambiando totalmente genere musicale, sempre in questi giorni, appuntamento con i campanari.

CONTINUA ARTICOLO »

Zogno by night Dj e shopping tra piazze e vie

Zogno Non commentato »

Zogno – Metti trampolieri, mangiafuoco, acrobati, musicisti e cori nello stesso paese, il risultato è una gran clima di allegria e festa. A Zogno, stasera, dalle 20 all’una si terrà la «Notte bianca» con piazze e vie ricche di appuntamenti e iniziative pensate per famiglie, adolescenti e bambini. Promossa dal Comune di Zogno e dall’associazione commercianti Punto Amico, la manifestazione prevede 28 spettacoli, 7 piazze coinvolte e 11 vie chiuse al traffico dalle 19,30 per permettere lo svolgimento degli eventi. «Lo scorso anno si sono contate circa 8 mila presenze, quest’anno contiamo di raccogliere ancora numeri simili se non maggiori – dice Massimo Pesenti, assessore di Zogno –. In molti spettacoli saranno proprio i giovani della valle a essere protagonisti». La manifestazione inizia alle 20 da piazza Italia con lo spettacolo. Una banda fuori dal Comune », man mano nelle piazze e contrade inizieranno le danze con diversi karaoke, dj e pianobar. In piazza Garibaldi lo spettacolo del Vava77 con i suoi brani e video comici.

CONTINUA ARTICOLO »

Zogno, in ottomila alla Notte bianca, ad agosto si fa il bis

Zogno Non commentato »

Zogno – È stato un successo la «Notte bianca» di Zogno che, sabato scorso, ha portato nel capoluogo brembano almeno ottomila persone. La festa è subito entrata nel vivo dalle 20, con un’interminabile coda di persone alla visita del campanile, curata dai ragazzi della scuola campanaria di Zogno. Folla anche al museo di San Lorenzo aperto gratuitamente fino a mezzanotte. Affollati i tanti negozi che per la serata proponevano sconti fino al 30%.

CONTINUA ARTICOLO »

Restaurati i campanili rovinati dal terremoto

Algua, Bracca, Serina Non commentato »

Valle Serina – Sarà il vescovo Francesco Beschi a inaugurare e a benedire domani i campanili delle comunità di Ascensione, Costa Serina e Trafficanti al termine dei lavori di restauro. Sarà una vera festa per le tre parrocchie, guidate dal parroco don Stefano Pellegrini, che celebreranno insieme a monsignor Beschi la conclusione degli interventi sulle tre strutture che si sono svolti nel corso degli ultimi mesi. Quelle che saranno benedette sono le strutture che furono lesionate in seguito al terremoto avvenuto nel maggio 2010 che colpì in modo particolare la zona della Valle Serina. Ad Ascensione è stato oggetto di restauro il campanile della chiesa antica risalente al Quattrocento mentre a Costa Serina e Trafficanti si è intervenuti su quelli della chiesa parrocchiale.

CONTINUA ARTICOLO »