L’amministrazione comunale di Piazza Brembana organizza oggi la prima edizione della «Festa di fine estate». Tutti in strada allora, negozianti e clienti, lungo le vie Belotti e San Bernardo. I commercianti lasciano il banco del negozio e si inventano la loro personalissima bancarella, dove in bella mostra ci saranno i prodotti e gli articoli più caratteristici della loro attività. «Diventa anche una sorta di festa promozionale del paese – spiega il vicesindaco Michele Jagulli – è sempre stato un centro importante per la promozione vallare. Qui si svolgeva, alcuni decenni fa, la Festa del formaggio e, più recentemente, Festinvalle». La manifestazione si svilupperà durante tutta la giornata.

Nei bar del paese si potrà consumare un aperitivo a un prezzo comune concordato. E ancora, giochi per bambini, punti di informazione turistica e la possibilità di degustare alcune specialità locali. Ogni festa che si comandi, si conclude a tavola, naturalmente, e così, in serata, è prevista la «Tavolata rustica», una cena nostrana con polenta, salame e formaggio, servita su un tagliere in legno che, con il versamento di una piccola quota, può essere portato a casa. A , invece, oggi si terrà una giornata dedicata all’ con la Scuola Orobica. Alle 15 il ritrovo nella sala polivalente, quindi prove di su una palestra artificiale. Alle 20,30 diapositive e alle 21,30 l’inaugurazione in notturna della palestra di «Falesia della Corna del Dente».

L’Eco di Bergamo