Zogno – Dovrebbero concludersi entro la fine di settimana prossima i lavori di bonifica della caduta tra il 20 e il 21 febbraio sulla comunale di , a . Lo smottamento si era verificato nella notte sulla strada che conduce a Tessi di Spino al Brembo: in prossimità di un tornante si erano distaccati alcuni massi che hanno invaso l’intera carreggiata stradale, isolando la . Il pronto intervento è stato subito attivato nella mattinata di lunedì con il sopralluogo dei tecnici del Comune di coordinati dal responsabile Carlo Cappello che ha attivato la procedura di somma urgenza e ordinato la chiusura della strada per consentire l’intervento di sgombero del materiale e di messa in . Sul posto sono arrivati anche i tecnici della Ster di Bergamo al quale, secondo le recenti normative regionali, è stata inoltrata richiesta di contributo per la messa in . Sgomberata la strada da pietre e detriti, sono immediatamente iniziati i lavori di ripristino affidati all’impresa «L’Orobica Srl» di .

I lavori consistono nella costruzione di un muro di contenimento oltre alla posa di rete in aderenza alla parete rocciosa. L’intervento comporta una spesa di circa 35 mila euro, di cui l’80% è stato concesso dalla Regione mentre il 20% rimarrà a carico del Comune. «I lavori si dovrebbero concludere entro la fine di settimana prossima – dice Massimo Pesenti, assessore alla Protezione civile –. Gli operai stanno lavorando a pieno ritmo per ridurre i disagi ai 50 residenti della contrada che comunque possono già transitare».

L’Eco di Bergamo

Alberghi, pizzerie, ristoranti, appartamenti a ZognoFotografie immagini di ZognoEscursioni sui sentieri di ZognoManifestazioni a Zogno in media Valle Brembana