Spogliatoi e bar per il campo da calcio. I lavori erano fermi dal 2000. È ormai prossimo, a , l’inizio dei lavori di completamento del centro sportivo comunale. L’apertura del cantiere – spiega il sindaco Antonio Gervasoni – è condizionata soltanto dalla presenza della neve. L’impresa appaltatrice dell’intervento è pronta a iniziare i lavori, che sarà possibile non appena il terreno sarà sgombro dalla neve. Si metterà così la parola fine alla realizzazione di un’opera pubblica che vide la luce nel 1996. È stata una storia cui finalmente possiamo mettere la parola fine – osserva il sindaco. Una lungaggine motivata semplicemente dal reperimento delle risorse finanziarie. Soldi che finalmente ora sono stati in gran parte trovati. E nei prossimi mesi troveremo anche i mancanti.

L’Amministrazione comunale di Roncobello, quindi, dimostra attenzione alla tematica dello sport anche in funzione di supporto al turismo locale, un’attenzione che si concretizza nella promozione di manifestazioni agonistiche. Nella stagione invernale che sta per concludersi Roncobello ha ospitato il Trofeo e il campionato regionale di fondo per la categoria pulcini.

A maggio è in programma il campionato italiano Fidal giovani di corsa in montagna, a luglio si gareggerà in una staffetta di corsa in montagna e nella gran fondo Roncobello – Laghi Gemelli – Roncobello. Epicentro di tale attività è proprio il centro sportivo comunale composto dal campo da calcio e da un campo di pallavolo, ciascuno con una propria struttura di servizio. L’intervento di cui si parla riguarda la struttura del campo di calcio. È una costruzione su due piani: il pianterreno, di circa 120 metri quadrati, venne concluso nel 1996, compresi docce, servizi, locali di sciolinatura e magazzino. Nel 2000 fu realizzato un sopralzo di circa 110 metri quadrati con terrazza rimasto al rustico.

Precisa Gervasoni: A quel punto erano stati spesi 180 milioni di lire. Ora si spenderanno 160 mila euro, reperiti in parte anche con la vendita della vecchia scuola elementare di Capovalle. Verranno di nuovo intonacate le facciate dell’intera struttura, sarà completato il piano superiore che sarà adibito a bar e paninoteca, saranno riqualificati i locali spogliatoi del pianterreno, e già a conclusione di questo primo lotto di lavori si potrà pensare a un uso più che soddisfacente della struttura.

Sergio Tiraboschi – L’Eco di Bergamo

Hotel, Alberghi e Appartamenti Roncobello
Fotografie immagini di Roncobello
Escursioni sentieri in Roncobello e dintorni