Clima invernale e precipitazioni assenti, questo è il “trend ” meteorologico per i prossimi giorni. L’Alta pressione delle Azzorre, rimane saldamente posizionata nei pressi delle Isole Britanniche, nel frattempo non si arresta l’afflusso gelido dai settori nord/ orientali. Le saranno sotto “la protezione” di questa campana anticiclonica per più giorni, in un contesto termico molto rigido. Una piccola “insidia” per le , potrebbe “spuntare” tra Giovedì e Venerdì, quando la temporanea formazione di un minimo sul Mediterraneo, potrebbe favorire un debole episodio nevoso, soprattutto nei fondi (da confermare).

LUNEDI’ 24 GENNAIO
Generalmente soleggiato. Freddo e gelate estese. Zero termico verso i 500 metri, temperature stazionarie. Massime comprese tra 3/5°C – Minime tra -3/ -5°C – Venti inizialmente da ovest/nord/ovest, da est/sud/est in serata.

MARTEDI’ 25 e MERCOLEDI’ 26 GENNAIO
Ancora freddo e soleggiato. Dalla serata di MERCOLEDI’ nubi in aumento, ma ancora senza precipitazioni di rilevo. Zero termico diurno attorno a 700 metri, in calo in serata. Temperature staziionarie. Massime comprese tra 2/5°C – Minime tra 0/-2°C – Venti inizialmente provenienti da ovest/sud/ovest, in rotazione dalla serata da est.

GIOVEDI’ 27 GENNAIO
Coperto, con deboli precipitazioni, anche nevose a quote basse, zero termico diurno verso i 600 metri, temperature in live aumento. Massime comprese tra 2/4°C – Minime tra 0/-1°C – Venti deboli da est.

Tendenza per VENERDI’ 28 GENNAIO
Coperto, meno freddo, probabili precipitazioni, nevose o mista a pioggia dalla serata.

Porro Fabio, collaboratore Orobie Meteo