Più sicuro il tratto da Rosolo a Valpiana. SERINA – Proseguono a ritmo piuttosto intenso i lavori iniziati da circa un mese per la realizzazione di un intervento di messa in sicurezza e miglioria della provinciale 27 di , nel tratto compreso tra gli abitati di Rosolo e di Valpiana, nel territorio di . Il progetto del costo di 650 mila euro, redatto e finanziato dalla Provincia (Servizio strade), è articolato in sei interventi e consiste in rifacimenti di muri di valle con conseguenti allargamenti della sede viabile, non eccessivi ma significativi per una strada di . In questa prima fase di lavori è già stato completato l’allargamento di un tratto di circa 150 metri appena a monte del curvone soprastante il comunale ed è stato ricostruito il muraglione di valle sul quale è stato sistemato un nuovo guardrail.

Qui ha lavorato l’impresa Bettoni di Azzone di Scalve che sta provvedendo alla sistemazione del tratto di circa 300 metri di lunghezza appena a valle della frazione di Valpiana. L’operazione prevede l’asportazione di porzione della scarpata lungo la carreggiata e la costruzione di un nuovo muraglione di valle. La sede viabile risulterà così notevolmente allargata.

Si lavora ancora a Rosolo – appalto assunto dall’impresa l’Orobica di – dove si procede alla ricostruzione di un tombotto e di un tratto di muraglione di valle, qui l’opera è in via di completamento. Si è poi migliorato l’accesso al ponte sul quale inizia la strada comunale per arrivare alla frazione di . Restano da cantierare due lavori di più facile esecuzione, precisamente a monte della piazzola ecologica e a valle del bivio della strada per . Nei due i casi si procederà alla ricostruzione dei muraglioni di valle di contenimento del corpo stradale con conseguenti allargamenti e parziali rettifiche della carreggiata.

L’intervento era da tempo caldeggiato da Michele Villarboito, sindaco di Serina e presidente del Consorzio dei Comuni di valle. «La nostra strada – afferma Villarboito – soffre ancora di numerosi problemi funzionali e strutturali, l’intervento in atto ne risolve alcuni veramente importanti per la valle e specificamente per la mobilità nell’ambito del mio comune. Ci era stato promesso l’inizio dei lavori prima dell’estate e così è stato. La realizzazione dell’intervento sta procedendo con sveltezza, senza dar troppi problemi al traffico che sicuramente si intensificherà nel futuro prossimo, ma il disagio dovrebbe concludersi prima dell’inizio dell’autunno quando le condizioni del tempo potrebbero appesantire la situazione».

L’Eco di Bergamo

Hotel, Alberghi e Appartamenti a SerinaFotografie immagini di Serina