Basta poco, magari soltanto un briciolo di attenzione per il bello, a migliorare una vacanza già estremamente piacevole. Ad esempio un campo per il gioco delle bocce e un tavolo per una partita a carte en plein air, oppure alcune fioriere lungo un viale del passeggio. è certamente attenta a tali dettagli che hanno comunque una funzionalità estetica e perciò di migliorìa dell’ambiente urbano, e ha fatto trovare la piacevole sorpresa di cui si è detto ai primi ospiti dell’estate 2009.

«Due piccoli interventi piccoli – precisa il sindaco Michele Villarboito (Lega Nord) – ma significativi in un disegno più ampio di qualificazione del turismo serinese con il recupero di spazi pubblici in un utilizzo razionale, nella convinzione che l’economia turistica ha bisogno anche delle piccole opere che sono complementari alle strutture e alle infrastrutture maggiori».

Ecco, dunque, un nuovo arredo urbano – con fioriere – per il marciapiede di di via Dante (che è un tratto di traversa interna al paese della di ) frequentatissima dai vacanzieri per le passeggiate quotidiane. Ecco ancora la sistemazione di uno spazio posto a ridosso del muro di recinzione del Convento e finora adibito a parcheggio pressoché selvaggio. Nello spazio in questione – che sta proprio in centro al paese, vicino al municipio e al complesso storico-monumentale serinese (la chiesa parrocchiale con il portico di , il centro civico di Ca’ Rafaei con la biblioteca, la Pro loco) – è stato realizzato un campo per il gioco delle bocce e a fianco è stato posto un tavolo per il gioco delle carte. Il verde restante è stato debitamente sistemato con tappeto erboso e alberi. Il tutto è recintato ai fini di evitare cadute.

Via, dunque, quella che era sostanzialmente una bruttura urbanistica e spazio a qualcosa di ambientalmente gradevole e funzionale sul piano del godimento della vacanza. Si vorrà interrompere la passeggiata per una partita a bocce o a carte o semplicemente per una piacevole sosta? Le bocce e le carte saranno reperibili ovviamente senza alcun pagamento di noleggio alla sede della Pro loco che si affaccia proprio sul nuovo spazio ricreativo e per riposare ci sono le panchine.

L’Eco di

Hotel, Alberghi e Appartamenti a SerinaFotografie immagini di Serina